Quotidiano Nazionale logo
15 mar 2022

Tatuaggi e pericoli Attenzione agli abusivi

Cna interviene sul lavoro svolto negli studi Tattoo per segnalare che "con le nuove direttive della Comunità Europea – spiega Sania Farneti presidente provinciale dei tatuatori – dal 4 gennaio sono state introdotte importanti restrizioni sulle sostanze contenute negli inchiostri per tatuaggi e trucco semipermanente". "Adesso sarebbe ancor più pericoloso – sottolinea la coordinatrice Valentina Bonaldi – perché chi non rispetta alcuna norma in fatto di igiene, sicurezza ed evade i tributi, sicuramente continuerà anche ad usare i vecchi colori ora fuorilegge".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?