E’ polemica dopo la cancellazione da parte del comune del servizio di taxi collettivo che collegava il centro di Portoferraio le frazioni di Bagnaia-Magazzini ed Enfola-Viticcio Ad alimentarla è l’ex vicesindaco Adalberto Bertucci, candidato alle regionali per Forza Italia.. "C’era da aspettarselo – attacca Bertucci - perchè ogni cosa buona è stata tolta o modificata da questa amministrazione che in questo caso non ha rinnovato un contratto che durava da ben 20 anni. Così i bagnaiesi e gli altri sono rimasti a piedi ed ai tassisti è stato tolto un importante introito per sopravvivere alle spese e alle tasse che pagano al Comune. E’ un peccato lasciare queste zone scoperte da un servizio fondamentale per famiglie e anziani che ne usufruivano. E rammarica ancora di più per il fatto che nell’attuale amministrazione ci sono ben tre assessori della zona di Bagnaia e conoscono le difficoltà dei cittadini. Speriamo che Zini e gli altri si ravvedano e facciano riprendere il servizio".