Livorno, 6 dicembre 2018 - Una serata emozionante, con un fuori programma che alla fine non l'ha rovinata, anzi forse l'ha arricchita. Tanta gente al Teatro Goldoni di Livorno nella serata di mercoledì 5 dicembre per il concerto di Enrico Nigiotti: l'artista labronico era particolarmente emozionato, visto che giocava in casa, davanti al suo pubblico, in un teatro prestigioso. Durante il concerto accade l'imponderabile. Il sistema elettrico del teatro salta a causa di un guasto alla rete in tutta la zona, la gente rimane al buio e Nigiotti senza amplificazione.

Poteva essere un potenziale disastro, ma l'energia dei fan ha permesso che diventasse uno dei momenti più suggestivi del concerto. La gente ha acceso le luci degli smartphone e ha cominciato a cantare i successi del ragazzo "scoperto" dalla celeberrima trasmissione di Sky Uno X Factor. Un momento talmente emozionante che lo stesso Nigiotti ha postato un video di quanto accaduto. Una vera dimostrazione di affetto da parte dei fan, che anziché protestare hanno in qualche modo prolungato lo show. 

La Fondazione Goldoni, scusandosi con il pubblico e con l’artista per il disagio, specifica che "l’interruzione non è dipesa in alcun modo dall’impianto del Teatro, bensì da un guasto occorso ad una cabina dell’Enel (situata tra l’altro in tutt’altro punto della città) ed alle conseguenti azioni messe in atto dai tecnici dell’Enel stessa. Abbiamo già chiesto all’Enel, responsabile dell’accaduto, una sua dichiarazione ufficiale".

La linea elettrica è salta per un paio di volte. La seconda è stata quella che ha portato all'interruzione del concerto. Poi proseguito grazie all'energia di Enrico Nigiotti e dei suoi ammiratori. Una serata doppiamente speciale per l'artista: c'era infatti il tutto esaurito al Goldoni per lui. 

Queste le parole di Enel: "I tecnici dell’azienda elettrica, coadiuvati dal Centro Operativo di Livorno, hanno eseguito immediatamente manovre in telecomando per isolare il tratto di rete danneggiato e ripristinare il servizio elettrico per le utenze con bypass da linee di riserva. Le operazioni hanno causato alcuni buchi di tensione anche al Teatro Goldoni che ha contattato E-Distribuzione per segnalare il disagio: le manovre si sono così concluse alle ore 22:47, per un totale di 4 minuti, in modo da evitare problemi al Teatro, e sono riprese per il ripristino del normale assetto di rete a mezzanotte senza ulteriori disagi per la clientela.

E-Distribuzione si scusa per il disagio e ringrazia per la collaborazione e per le segnalazioni il Teatro Goldoni e i vigili del fuoco.