Quotidiano Nazionale logo
8 dic 2021

Terminal Darsena Toscana, accordo raggiunto Scongiurato il blocco degli straordinari in porto

Scongiurati in extremis sciopero e blocco degli straordinari in porto per il braccio di ferro in atto tra TDT e lavoratori. Lo hanno annunciato ieri sera l’Autorità Portuale e i sindacati di categoria Filt, Fit e Uiltrasporti. "È il risultato del tavolo tecnico aperto dall’Autorità di Sistema Portuale per dirimere le controversie tra i vertici e i lavoratori di TDT per il rinnovo della contrattazione integrativa di secondo livello. - ha fatto sapere l’Authoriy - Dopo due anni di infruttuose trattative oggi (ieri, ndr) a Palazzo Rosciano le parti hanno sottoscritto l’intesa tecnica, annullando le rispettive distanze su temi chiave quali l’adeguamento dei compensi per il cambio turno obbligatorio, l’aggiornamento del premio di risultato e dell’indennità di flessibilità". "È stata dura, ma alla fine ha vinto il buon senso" ha dichiarato il presidente Luciano Guerrieri che assieme al segretario generale Matteo Paroli e al dirigente demanio Fabrizio Marilli ha lavorato perché la difficili trattativa andassero a buon fine. Giuseppe Gucciardo (Filt-Cgil), Gianluca Vianello (Uiltrasporti) e Dino Keszei (Fit-Cisl) hanno dichiarato: "L’intesa sul rinnovo del contratto integrativo per i lavoratori del terminal Tdt è arrivata dopo una complessa trattativa in cui ha avuto un ruolo chiave l’operato dell’Autorità di sistema portuale".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?