Quotidiano Nazionale logo
14 dic 2021

Terminati a tempo record i lavori al microtunnel

La vista dall’alto dell’area dove sono stati eseguiti i lavori: ora via libera alle grandi navi in porto
La vista dall’alto dell’area dove sono stati eseguiti i lavori: ora via libera alle grandi navi in porto
La vista dall’alto dell’area dove sono stati eseguiti i lavori: ora via libera alle grandi navi in porto

Finito lo scavo del tunnel sotto il canale di accesso al porto di Livorno. Ma solo tra due mesi Eni potrà inserire nella galleria i nuovi tubi per collegare la raffineria alla Darsena Petroli. A quel punto potranno passare senza ostacoli le mega-portacontainer. L’eliminazione dei vecchi tubi che collegano la raffineria alla Darsena Petroli, adagiati in profondità lungo le sponde dell’unica via di ingresso e uscita dalla Darsena Toscana, permetterà alle portacontainer di grande dimensione di entrare ed uscire senza troppe difficoltà. Questo accadrà con la fine dei lavori per la realizzazione del tunnel scavato 23 metri di profondità dalla linea di costa. Proprio l’escavazione è terminata dopo 32 giorni. Tanti ce ne sono voluti per scavare i 234 metri che separano le due sponde del canale di accesso in porto. La Talpa meccanica ha fatto il proprio lavoro, arrivando a perforare, tra sabato e domenica, il muro perimetrale del pozzo di recupero sulla Calata del Magnale. Questa opera è propedeutica alla realizzazione della Darsena Europa, che proiettera’ a mare lo scalo di Livorno. La super-talpa che ha scavato, sarà estratta nei prossimi giorni. Il pozzo di recupero è nel frattempo stato messo in equilibrio idraulico. Ci vorrà ancora qualche giorno prima che l’area di scavo torni agibile, giusto il tempo di fare qualche iniezione di sigillatura e tamponare eventuali perdite d’acqua. Poi ci vorranno altri due mesi e mezzo prima di arrivare alla chiusura dei lavori. Solo allora il tunnel sarà consegnato a Eni che procederà a installare al suo interno i nuovi tubi di collegamento tra la Raffineria di Stagno e la Darsena Petroli rimuovendo quelli vecchi. ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?