Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
3 giu 2022

Toscana Pride Tanti eventi in Fortezza Nuova

Uno dei luoghi più belli di Livorno sarà arcobaleno. Il count-down è previsto per l’11 giugno

3 giu 2022
L’11 Giugno si partirà con una mostra fotografica a cura di Giulia Barini e Valerio Chellini/Lalique Chouette dal titolo Ri- corpo
L’11 Giugno si partirà con una mostra fotografica a cura di Giulia Barini e Valerio Chellini/Lalique Chouette dal titolo Ri- corpo
L’11 Giugno si partirà con una mostra fotografica a cura di Giulia Barini e Valerio Chellini/Lalique Chouette dal titolo Ri- corpo
L’11 Giugno si partirà con una mostra fotografica a cura di Giulia Barini e Valerio Chellini/Lalique Chouette dal titolo Ri- corpo
L’11 Giugno si partirà con una mostra fotografica a cura di Giulia Barini e Valerio Chellini/Lalique Chouette dal titolo Ri- corpo
L’11 Giugno si partirà con una mostra fotografica a cura di Giulia Barini e Valerio Chellini/Lalique Chouette dal titolo Ri- corpo

Se il Toscana Pride è l’anima di questo Giugno, sicuramente Fortezza Rainbow ne è il corpo. Dall’11 al 17 Giugno infatti, la Fortezza Nuova si colorerà di arcobaleno grazie a una serie di eventi che segneranno il count-down del tanto atteso Toscana Pride previsto per il 18 Giugno. Per inaugurare il tema e l’intera rassegna infatti, l’11 Giugno si partirà con una mostra fotografica a cura di Giulia Barini e Valerio ChelliniLalique Chouette dal titolo Ri- corpo: armi su tela, un’importante retrospettiva del mondo drag nella neonata Sala del Forno: un vero e proprio museo fotografico del queer troneggiato da un camerino in cui chiunque potrà diventare Drag Queen per un giorno, grazie al progetto promosso dalla stessa Lalique Una, Nessuna, Centomila Drag Queen che avrà luogo il giorno dopo nella medesima sala. Successivamente, in collaborazione con Proforma la seconda giornata si aprirà con l’inaugurazione, nell’attigua Via di Fuga, del progetto Calypso (a cura di Nicola Buttari, ManuelaGiorgia in collaborazione con Martino Chiti), una riflessione sulla corporeità e sull’identità, mettendo in gioco la fisicità dell’immagine fotografica, con l’azione performativa e gli aspetti generati dall’espressione digitale. Lunedì 13 la serata partirà con un giro in battello organizzato in collaborazione con Livorno Sailing che salperà da Il Covo insieme all’accompagnamento musicale di Giorgio Mannucci e a Laura Rossi che declamerà per gli ospiti i monologhi di PUSSY TABOO liberamente tratti da Coños di J.M. de Prada e Club Godo di J. Plã. Il battello rientrerà per l’aperitivo e gli ospiti potranno godere di un momento di relax organizzato al Covo in compagnia di Arianna Paoletti di Famiglia Coraggio e Monica Bellandi Presidentessa del Comitato Coppa Barontini per un incontro sullo sport, tra diritti, inclusione e disabilità. La programmazione si concluderà con il cinema all’aperto, grazie al Circolo del Cinema Kinoglaz che ci delizierà con Gli Anni Amari di Andrea Adriatico presso il Palco del Bastione Sud di Fortezza Nuova. Un altro spettacolo sarà Tender: Spartito Dissonante per una Drag Queen, promosso da Fabbrica C, che vede protagonista Riccardo Massidda, in arte Ava Hangar famosa ormai per la tanto acclamata prima stagione di Drag Race Italia.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?