Tragedia sfiorata: crolla il tetto di un capannone rifugio per senza fissa dimora. Nessuno sotto le macerie

Intervento in serata dei vigili del fuoco, ricerche durate alcune ore fino al mattino con l’utilizzo di droni e cani

L'intervento dei vigili del fuoco

L'intervento dei vigili del fuoco

Piombino (Livorno), 3 settembre 2023 – Intervento dei vigili del fuoco di Livorno a Piombino intorno alle 20 di sabato 2 settembre in localita Asca, per il crollo del tetto di un edificio industriale, di circa 460 metri quadri, dismesso e utilizzato spesso da persone senza fissa dimora. Il tetto è crollato sul solaio del primo piano. Sul posto oltre al personale di Piombino hanno operato il nucleo Sapr (sistemi aeromobili a pilotaggio remoto) della Toscana, i cinofili e il team Usar (Urban search and rescue) provenienti dai comandi di Prato e Pistoia. L' intervento, con droni e cani specializzati nella ricerca delle persone, si è concluso poco prima delle 7 di stamattina, domenica 3 settembre. Fortunatamente non sono state rinvenute persone sotto le macerie.