Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
16 giu 2022

’Tre baci per Micha’ L’arte della danza

Omaggio al grande artista vissuto a Castiglioncello. Il 15 e il 16 luglio eventi organizzati dal Comune

16 giu 2022
Il ricordo di Micha von Hoecke ad un anno dalla sua scomparsa. Eventi di danza raccolti nella rassegna ’Tre baci per Micha’
Il ricordo di Micha von Hoecke ad un anno dalla sua scomparsa. Eventi di danza raccolti nella rassegna ’Tre baci per Micha’
Il ricordo di Micha von Hoecke ad un anno dalla sua scomparsa. Eventi di danza raccolti nella rassegna ’Tre baci per Micha’
Il ricordo di Micha von Hoecke ad un anno dalla sua scomparsa. Eventi di danza raccolti nella rassegna ’Tre baci per Micha’
Il ricordo di Micha von Hoecke ad un anno dalla sua scomparsa. Eventi di danza raccolti nella rassegna ’Tre baci per Micha’
Il ricordo di Micha von Hoecke ad un anno dalla sua scomparsa. Eventi di danza raccolti nella rassegna ’Tre baci per Micha’

Il 7 agosto 2021 ci lasciava Micha von Hoecke, coreografo e artista internazionale che dal 1984 viveva a Rosignano e ha fatto del Castello Pasquini di Castiglioncello un polo internazionale della danza. Un anno dopo l’omaggio a questo conosciutissimo personaggio con l’intitolazione del viale che da Piazza della Vittoria porta al Castello e due giorni di grande danza. "Tre baci per Micha" è il titolo della rassegna che Comune e Fondazione Armunia gli dedicano evocando il suo tipico modo di salutare alla francese. Saranno giornate molto intense venerdì 15 luglio e sabato 16 luglio come ha sottolineato Licia Montagnani, vice sindaca e assessora alla cultura. "E’ rimasto a noi – spiega Montagnani - il compito di trasmettere il suo ricordo e la sua arte. Miki Matsuse Van Hoecke ha coinvolto anche le alunne delle nostre scuole di danza, perché Micha amava i giovani. Poi ha raccolto i danzatori e le danzatrici che hanno collaborato con lui". Angela Fumarola (direzione artistica Armunia) ha ricordato come ogni estate al Pasquini venivano presentate le anteprime dei lavori di Micha. "Abbiamo pensato di passare una scheggia del suo patrimonio coreografico ad alcuni piccoli danzatori". Il 15 luglio alle 21.15 il primo bacio dal titolo "Les Enfants" con le giovani Elisa Alfier, Chiara Camuso, Chiara Merlkoci, Caterina Spagnoli - allieve della scuola di danza, Ego diretta da Patrizia Vallini. Elia Demi, Emma Gjuzi, Noemi Giovani, Maddalena Musiari, Chiara Sophie Pacchiarotti - allieve della scuola di danza, Passi d’autore diretta da Melissa Cagiada. Il secondo bacio avrà per titolo "Folies de femmes". Le interpreti: Adriana Borriello, Michela Barasciutti, Marta Capaccioli, Gloria Dorliguzzo, Miki Matsuse, Ilenia Romano, Carlotta Sagna. Il 16 luglio alle 21.15 il terzo bacio dal titolo "Canto per un poeta innamorato – Dedicato a Micha". In scena Rimi Cerloj, Viola Cecchini, Yoko Wakabayashi, Chiara Nicastro, Giorgia Massaro, Francesca De Lorenzi, Martina Cicognani, Marta Capaccioli, Gloria Dorliguzzo, Miki Matsuse e con la partecipazione di Luciana Savignano, Marco Pierin e Manuel Paruccini . Lo spettacolo sarà al ravenna Festival (20 agosto). Il 15 proiezioni del film sulla prima mondiale (8 agosto 1987) di Prospettiva Nevsky realizzata da Micha.

E.Sa.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?