Quotidiano Nazionale logo
7 dic 2021

Elba, tuffo di solidarietà dei 'Messaggeri del mare'

Partita la raccolta di fondi per l'acquisto di un mezzo antincendio

I 'Messaggeri del mare' Pierlugi Costa e Lionel Cardin in acqua a cavoli
I 'Messaggeri del mare' Pierlugi Costa e Lionel Cardin in acqua a Cavoli

Campo nell'Elba (Livorno), 7 dicembre 2021 - Un tuffo nel mare di Cavoli, sfidando il freddo di questi giorni, per sostenere il progetto 'Acqua-fuoco' che prevede l'acquisto di un mezzo antincendio per il gruppo di protezione civile 'La Racchetta Elba' operativo nella parte occidentale dell'isola. E' quello che i 'Messaggeri del mare' Pierluigi Costa e Lionel Cardin hanno effettuato domenica nel ruolo di testimonial della raccolta fondi che andrà avanti per tutto il 2022 proponendo anche altri eventi. I due nuotatori si sono immersi, come sempre, senza muta, ed hanno nuotato nel tratto di mare antistante la spiaggia della frazione campese.

Un luogo scelto non a caso perché le alture sovrastanti, nella zona di Castancoli, sono state interessate dall'incendio boschivo più devastante del 2021 che ha distrutto oltre 40 ettari di vegetazione. Ad assistere Pierluigi e Lionel in acqua c'erano, come sempre, Marco Sartore ed Alberto De Simone, affiancati nell'occasione dal volontario de 'La Racchetta' Massimiliano Paolini
."Ringraziamo il direttivo de 'La Racchetta' – dice Pierluigi Costa - per averci coinvolto come testimonial. E' per noi un onore portare avanti campagne di solidarietà e impegno nel sociale, coinvolgendo tanti amici e gli enti isolani".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?