Quotidiano Nazionale logo
13 apr 2022

Tunisino accoltellato a una gamba Criminalità in piazza Garibaldi

Il ventenne è finito in ospedale. Il gruppo dei connazionali. si è dileguato

Le indagini dei Carabinieri (Foto Novi)
Le indagini dei Carabinieri (Foto Novi)
Le indagini dei Carabinieri (Foto Novi)

Giovane tunisino accoltellato ad una gamba in piazza Garibaldi. Poco prima delle 17 di ieri, è scoppiata una rissa fra tunisini davanti una delle baracchine aperte. Poi ad un certo punto un gruppo di persone presumibilmente sempre tunisine ha circondato il connazionale e lo ha accoltellato alla coscia. I carabinieri intervenuti in piazza Garibaldi, stanno ricostruendo i motivi che hanno portato al ferimento con un’arma da taglio del giovane. Tutto è nato da una discussione che si è fatta sempre più animata fino a sfociare nell’accoltellamento del 20enne. Verranno sentiti dai carabinieri anche alcuni testimoni che hanno assistito alla rissa e visto il momento del ferimento. Subito dopo aver colpito il giovane il gruppo si è dileguato. Sul posto erano presenti dei volontari della Misericordia che hanno dato i primi soccorsi alla persona ferita. Numerosi passanti hanno chiamato i soccorsi. È intervenuta l’ambulanza della Pubblica assistenza che ha condotto il giovane all’ospedale. Da capire le motivazioni di tale gesto, ma in molti non escludono un regolamento di conti fra spacciatori. Purtroppo Piazza Garibaldi è una ’zona calda’, attenzionata da tempo dalle forze dell’ordine e purtroppo ci sono già stati fatti simili, accoltellamenti tutti riconducibili al mondo della droga.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?