Quotidiano Nazionale logo
12 mar 2022

Tunisino arrestato per spaccio dai Carabinieri

Spacciava droga in piena notte ed è stato arrestato dai carabinieri. Si tratta di un tunisino di 26 anni sorpreso dai carabinieri nella notte tra mercoledì e giovedì con un complice. I militari del Comando Provinciale hanno arrestato lo straniero in flagranza di reato. È avvenuto mentre erano impegnati in uno dei servizi finalizzati alla prevenzione ed al contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti. Hanno notato la presenza di due giovani in piena notte in piazza XI Maggio. I militari insospettiti hanno deciso di avvicinarsi. I due uomini si sono dati alla fuga ma dopo un breve inseguimento uno dei due è stato raggiunto e bloccato, l’altro invece è riuscito a far perdere le sue tracce. Il tunisino fermato di 26 anni è stato perquisito ed è stato trovato in possesso di due involucri in cellophane contenenti cocaina, un frammento di hashish e 12 pasticche di rivotril (benzodiazepina) senza la prescrizione medica. Si tratta di un farmaco antiepilettico, ansiolitico e sedativo. L’uomo è stato trovato in possesso anche di 2 smartphone e una banconota da 50 euro. Il tunisino è stato arrestato per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e per resistenza a pubblico ufficiale. Il tunisino è stato scarcerato con obbligo di firma.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?