Quotidiano Nazionale logo
23 gen 2022

Uffici turistici affidati alla Parchi Val di Cornia anche nel 2022

Già nella scorsa stagione l’affluenza era stata maggiore del 20%

La professionalità della Parchi nel settore turistico. Dal 2015 gli uffici informazione turistica della Val di Cornia hanno una gestione coordinata, affidata alla società Parchi. "Un ruolo importante, quindi, quello svolto dalla società Parchi Val di Cornia che, in questo contesto, ha messo in gioco le proprio competenze per dare valore alla capacità di accoglienza del territorio, organizzando e coordinando il lavoro degli uffici per offrire agli utenti un servizio di alto livello, con una visione unitaria dell’offerta turistica e non solo, che guarda oltre i confini dei singoli comuni" ha evidenziato Mauro Tognoli, amministratore delegato della Parchi Spa. Dal 2015, la gestione degli uffici turistici della Val di Cornia è stata infatti affidata dai comuni di Piombino, Campiglia Marittima, Suvereto e San Vincenzo alla Parchi Val di Cornia che, negli ultimi due anni, ha fatto anche da supporto al personale dell’ufficio di Sassetta. La gestione unitaria e la professionalità del personale impiegato contribuiscono a sviluppare nel territorio una vera cultura dell’accoglienza. Uno dei vantaggi della gestione in rete è quello di avere personale interscambiabile tra le varie sedi. Sono stati formati operatori in grado di dare informazioni multilingue sui servizi turistici. Nel 2021, anno in cui causa covid-19 gli uffici hanno riaperto solo a giugno, sono stati quasi 27.000 gli utenti, di cui oltre il 70% di provenienza italiana, registrando un +20% rispetto all’anno precedente.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?