L’ultimo sindaco di Rio nell’Elba ed ex assessore a Portoferraio Claudio De Santi, oggi responsabile dei ‘Dipartimenti del coordinamento’ di Forza Italia a Firenze, diventa scrittore pubblicando una libro nel quale racconta i suoi 5 anni di politica amministrativa all’Elba. Il volume,...

L’ultimo sindaco di Rio nell’Elba ed ex assessore a Portoferraio Claudio De Santi, oggi responsabile dei ‘Dipartimenti del coordinamento’ di Forza Italia a Firenze, diventa scrittore pubblicando una libro nel quale racconta i suoi 5 anni di politica amministrativa all’Elba. Il volume, intitolato ‘La Balena Bianca e la caduta dell’ultimo castello’, è in uscita in questi giorni.

"E un libro – spiega De Santi - per non dimenticare fatti accaduti e guardare al futuro. Rio non può non ricordare i miei 4 anni di governo, combattuti in una realtà compromessa da problemi contabili venuti poi alla luce grazie al mio operato ed al vaglio della Corte dei Conti. Il mio libro è un insieme di racconti, testimonianze e contributi autorevoli tesi a ristabilire una verità ancora oggi attuale. E poi Portoferraio, altro caso da ricordare per la campagna elettorale delle amministrative del maggio 2019. Lo scopo è fare in modo che non si ripetano in futuro errori politici come quelli che hanno portato alla frammentazione del centrodestra stendendo un tappeto rosso alla sinistra". Il neo scrittore spiega il titolo del libro. "E’ un riferimento – conclude De Santi - alla vecchia politica toscana, quando l’Elba, feudo Dc negli anni ‘60’70 e poi terra di moderati di centrodestra, veniva vista dal resto della Toscana "rossa" come una specie di balena bianca. E la caduta dell’ultimo castello è proprio riferita alla conquista del comune di Rio Elba nel 2014, ultimo baluardo della sinistra sull’isola".