Quotidiano Nazionale logo
29 apr 2022

Un microcosmo dove tutti hanno compiti

L’obiettivo comune è la sopravvivenza dell’alveare. Il ruolo della femmina

La società delle api è un microcosmo complesso dove tutti

i componenti svolgono

compiti ben precisi per il bene comune: la sopravvivenza dell’alveare. Seguendo l’istinto, le api riescono con facilità a prendere decisioni, ognuna sa precisamente

cosa fare e per questo non c’è bisogno di un leader, cercano di risolvere problemi

grazie all’aiuto di tutte, diffondono le conoscenze in modo

che le altre ne siano al

corrente con un peculiare

sistema di comunicazione.

Abbiamo molto da imparare

da questa società dove la femmina può “dire” di aver capovolto a suo favore la

differenza di genere, perché

oltre avere un ruolo

predominante per la sopravvivenzadella specie, le è riconosciuta ogni capacità ed ogni mansione preziosa per il

mantenimento e l’organizzazione dell’alveare. Un ottimo esempio da seguire per le

società umane che si fondano spesso sull’ individualismo e agiscono per interessi

personali o di parte, senza

aver cura del rispetto delle regole e del bene comune.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?