Quotidiano Nazionale logo
5 feb 2022

Unicoop Tirreno dona 370 tonnellate di cibo alle associazioni di volontariato e beneficenza Il progetto contro lo spreco alimentare

Da spreco a risorsa. Nel 2021 il progetto “Buon Fine”, ovvero la merce donata in solidarietà, torna a crescere. Per Unicoop Tirreno, la Coop con sede a Piombino ) presente con 94 supermercati in Toscana, Lazio e Umbria il progetto Buon Fine nel 2021 ha coinvolto 78 negozi e 95 associazioni di volontariato. In un anno sono stati donate in beneficenza 370 tonnellate di cibo, per un valore economico di 1,8 milioni di euro e circa 350.000 pasti. Il 70% delle donazioni interessa prodotti freschi e questo spiega la particolarità del modello Coop rispetto ad altre organizzazioni. Un modello di donazione a chilometro zero perché immediatamente dai 680 supermercati Coop coinvolti sul territorio nazionale si raggiunge, attraverso la rete delle associazioni e grazie al lavoro di dipendenti e soci, la destinazione individuata (mensa, case di accoglienza, empori).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?