Quotidiano Nazionale logo
17 feb 2022

Vandali nella notte alla scuola Rodari e spazio gioco Marameo

Entrano nella notte alla scuola materna Rodari e anche allo spazio gioco Marameo. "Un gesto vigliacco e ignobile" lo hanno definito il sindaco Francesco Ferrari e l’assessore Simona Cresci. "Apprendiamo con sconcerto e rammarico la notizia dell’ennesima effrazione ai danni di un edificio pubblico. Nella notte alcuni individui hanno forzato la porta della scuola materna Gianni Rodari di via Pertini penetrando all’interno della struttura e rompendo gli armadietti nell’intento di scassinarli. Il danno è fortunatamente contenuto, tuttavia ci troviamo di fronte ad un gesto ancor più vigliacco e ignobile perché operato ai danni di uno spazio educativo e formativo fondamentale per i bambini e per le famiglie. A causa dell’azione sconsiderata, della quale ci auguriamo fortemente siano presto individuati gli artefici, oggi (ieri, ndr) i bambini non sono potuti recarsi all’interno della loro scuola perché sottoposta ai dovuti controlli e sanificazioni straordinarie, causando evidenti disagi alle famiglie. Non si tratta di una semplice effrazione o di un trascurabile gesto scriteriato, stiamo parlando di un codardo attacco ad un’intera comunità perché mirato a danneggiare e derubare un’istituzione formativa basilare per una società civile".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?