Quotidiano Nazionale logo
21 apr 2022

Vertenza Bertani e Mt Logistica Sale la protesta

Continua a tenere banco, dopo quasi 4 mesi, la vertenza Bertani e MT Logistica con i suoi 25 licenziamenti. Il sidacato di base Usb ieri mattina, ha organizzato un blitz di fronte alla concessionaria Toyota. "Siamo pronti ad allargare la protesta anche alle altre case produttrici – annuncia il sindacato – Bertani è solo un tassello di un sistema basato sul ricatto e sullo sfruttamento, che parte proprio dalle case produttrici e finisce nelle innumerevoli ditte e cooperative in appalto e subappalto nei piazzali di movimentazione auto sparsi per l’Italia. Sono proprio le case produttrici ad avere le maggiori responsabilità". "Da quattro mesi 25 lavoratori ex Mt che lavorava in appalto per Bertani, sono a casa senza stipendio - tuona il sindacato - ricattati e minacciati. Il sistema degli appalti al ribasso ha generato questi licenziamenti e, ad oggi, non ci sono soluzioni".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?