Quotidiano Nazionale logo
8 feb 2022

"Vietato l’accesso al campo sportivo sul Viale Elba Deve essere reso pubblico per poterci giocare"

L’impianto deve essere in sicurezza per evitare problemi a chi lo utilizza

Il campo sportivo sul Viale Elba è uno dei campetti di Portoferraio inutilizzato e mal tenuto al quale è vietato l’accesso. Per renderlo pubblico ci sono dei motivi più che validi: a Portoferraio non si trova una struttura o dei campi da calcio dove giocarci gratuitamente e in sicurezza. È una cosa inconcepibile per dei ragazzi che vogliono divertirsi senza dover pagare quasi dieci euro l’ora e dover stare sempre vigili e con lo zaino pronto per scappare se nei dintorni del campo si vede un carabiniere. Dovrebbe essere reso pubblico con degli orari di chiusura e di apertura nei quali possiamo giocare, discutere, ovviamente senza parole offensive, poter esultare quando si fa un goal senza la paura che gli abitanti del condominio possano essere disturbati e quindi chiamare i carabinieri, il tutto con il tono della voce moderato.

Una volta che verrà reso pubblico dovranno essere cambiate molte cose in modo da garantire sicurezza a chi ci gioca: installare delle reti, fissare le porte al terreno, rattoppare le buche, ricoprire il telaio dei canestri con della gommapiuma, così da evitare danni in caso di scontro con una persona.

Purtroppo per il campo di Viale Elba non si può fare quasi niente perché è integrato con la scuola.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?