Lo yacht del magnate russo
Lo yacht del magnate russo

Portoferraio, 7 luglio 2018 - Non si contano più le foto sui social dell'avveniristico yacht del miliardario russo Igorevich Melnichenko. Che quest'anno, forse ancora più degli altri anni, ha scelto l'Elba come meta delle sue vacanze. Ormai da giorni la sua imbarcazione, disegnata nientemeno che da Philippe Stark, staziona in rada a Portoferraio.

Per gli elbani, la silhouette pulita della barca, che è lo yacht a vela più grande del mondo, è diventata ormai familiare. La parte emersa della barca è alta come un palazzo di 8 piani, il suo albero maestro è di ben di 90 metri, le sue vele hanno una superficie superiore a quella di un campo di calcio. Costa 400 milioni di euro e al suo interno ha ogni ritrovato tecnologico per soddisfare la vita ad altissimo tenore del miliardario e della sua famiglia.

Secondo quanto racconta "Quinewselba", Melnichenko quasi ogni mattina fa approdare i gommoni con il suo staff sulla spiaggia delle Prade, nel golfo di Portoferraio. Qui viene montata una tenda dove la famiglia trascorre parte della giornata. Le guardie del corpo proteggono la privacy del gruppo. Ma l'Elba, per questa nota famiglia russa, resta un luogo privilegiato. E i giorni di vacanza sono già cinque.