Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
6 ago 2022
6 ago 2022

Atletica, impresa della livornese Rachele Mori: è oro nel martello ai Mondiali under 20

A Cali (Colombia), la nipote di Fabrizio Mori vince una gara più volte interrotta per la pioggia. La misura vincente è 67,21. E'  il primo successo dell'Italia nel settore dei lanci in 19 edizioni della rassegna iridata junior

6 ago 2022
featured image
Rachele Mori (Foto: Sergio Mateo/Fidal)
featured image
Rachele Mori (Foto: Sergio Mateo/Fidal)

Cali (Colombia), 6 agosto 2022 -  Rachele Mori è la nuova campionessa del mondo junior del lancio del martello . L'azzurra ha conquistato la medaglia d'oro tra le under 20 al termine di una gara 'infinita' che per la pioggia è stata interrotta per quattro ore.

A Cali in Colombia la nipote di Fabrizio Mori , campione del mondo nei 400 ostacoli a Siviglia nel 1999, ha vinto con 67,21 metri. L'oro conquistato della 19enne livornese delle Fiamme Gialle è il primo dell'Italia nel settore dei lanci in 19 edizioni della rassegna iridata junior. Argento alla messicana Paola Bueno Calvillo (62,74), bronzo alla giapponese Raika Murakami (61,45). Quello di Rachele Mori è il sesto oro azzurro ai Campionati mondiali under 20 dopo Ashraf Saber nei 400 ostacoli a Seul 1992, la doppietta lungo-200 metri di Andrew Howe a Grosseto 2004, Alessia Trost nel salto in alto a Barcellona 2012 e la vittoria della 4x400 maschile a Tampere nel 2018.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?