Il Livorno in azione (foto Novi)
Il Livorno in azione (foto Novi)

Benevento, 17 luglio 2020 - Benevento-Livorno, il finale è 3-1.

Il Benevento torna alla vittoria in questo testa-coda di fine campionato. I sanniti possono ancora raggiungere l'Ascoli per il record di punti. Questa sera, dopo il vantaggio di Sau nel primo tempo, è lo stesso attaccante ex Cagliari a trovare la doppietta nella ripresa. Il Livorno aveva paareggiato con Murilo su rigore. Il punteggio si arrontonda all'ultimo secondo con Kragl che segna su calcio di punizione. Gli amaranto  non hanno demeritato, ma si è vista la differenza tecnica.

Il tabellino:

BENEVENTO (4-4-2): Montipò; Maggio, Barba, Caldirola, Rillo (26' st Pastine); Insigne (26' st Kragl), Basit, Schiattarella, Improta (17' st Tello); Sau (36' st Del Pinto), Moncini (17' st Di Serio). In panchina: Manfredini, Gori, Sanogo, Gyamfi, Gentile, Alfieri. Allenatore: Inzaghi.

LIVORNO (3-5-2): Ricci; Marie Sainte (41' st Ruggiero), Bogdan, Boben; Morelli, Awua, Bellandi (24' st Pecchia), Trovato (24' st Haoudi), Porcino (46' st Fremura); Pallecchi (46' st Nunziatini), Murilo. In panchina: Neri, Plizzari, Luci, Braken, Delprato, Petri. Allenatore: Filippini.

Arbitro: Di Martino di Teramo

Marcatori: 31' pt Sau, 12' st Murilo (rigore9, 24' st Sau, 49' st Kragl'.

Note: partita a porte chiuse. Ammoniti Improta, Morelli , Schiattarella. Angoli 3-7. Recupero: pt 2', st 4

Segui la diretta testuale: