Livorno, 18 aprile 2021 - Il Livorno passa in vantaggio poi si fa raggiungere e sorpassare dal Como per 2-1 all'Armando Picchi. Benché la matematica ancora non li condanni, gli amaranto vedono ormai sempre più lontana la permanenza in Serie C. Per il Como, invece, tre punti che equivalgono a una porta spalancata verso la promozione in cadetteria. 

Il Livorno era passato in vantaggio con Dubickas in chiusura del primo tempo: palla avvelenata nell'area piccola dei lariani, con il lituano pronto a depositarla alle spalle di Facchin immobile così come tutta la retroguardia comasca. Ma gioia e speranza durano poco, perché a inizio ripresa il Como pareggia: Gatto si butta su un traversone di Terrani dalla destra e trafigge Neri. Al 62' arriva la pietra tombale sulla partita e sul Livorno: è Gabrielloni a mettere a segno il gol-partita su una respinta del povero Neri al quale non si potevano chiedere ulteriori miracoli.

Nel finale è proprio lo stesso portierino a provarci, così come fece Amelia a Belgrado in Coppa Uefa, portandosi in attacco per partecipare all'azione di un calcio d'angolo. Ma l'intraprendenza del giovane guardiano amaranto non ha avuto lo stesso esito di quello che ebbe il suo attuale allenatore e così il risultato si cristallizza sul 2-1 per il Como. Belgrado amarcord e... chissà: in tribuna al "Picchi" c'era anche Popovic, l'ex patron del Partizan Beograd, che si dice sia interessato all'acquisto del Livorno Calcio. Ma questo è un altro capitolo di una telenovela che, per adesso, sta per concludersi mestamente con la squadra amaranto retrocessa nei Dilettanti.  

Rivedi la nostra diretta web

90'+5' PARTITA TERMINATA. Livorno-Como 1-2

94' Anche il portiere Neri sale per partecipare a un corner. Livorno tutto avanti, palla deviata ancora in angolo su tiro di Dubickas!

92' Livorno in campo per inerzia, un po' di orgoglio sospinge ancora gli amaranto in queste ultime battute. 

90'+ 5' di recupero.

86' CAMBI LIVORNO: dentro Canessa e Bobb per Bussaglia e Gemignani. 

86' CAMBI COMO: esce Gabrielloni entra Walker, fuori Gatto e dentro Cicconi.

81' Parisi spara di destro da fuori area, ma la palla termina alta.

79' Ammonito Daniels.

76' Bellomo da fuori, palla sul fondo. Ormai è una partita che non ha più nulla da dire. In campo anche l'ex Ferrari, neoentrato.

75' CAMBI COMO: Ferrari per Rosseti e Daniels per Terrani.

70' Il Livorno prova a scuotersi. Il gol di Gabrielloni suona a morto per gli amaranto, che però tentano di congedarsi dalla Serie C con qualche frecciata.

69' Ammonito Terrani.

64' Braken ammonito per proteste. L'olandese si gira e  spara a rete, ma Facchin è lì e para: Braken però era in fuorigioco.

62' Como in vantaggio 1-2. Gabrielloni scavalca Neri che aveva respinto a terra. Per Gabrielloni è la decima rete stagionale.

60' CAMBIO LIVORNO: esce Di Giovanni, entra Evan's.

55' Il Livorno sembra aver accusato il colpo. Prova a riordinare le idee ma Di Giovanni perde l'ennesimo pallone sulla destra.

49' Pareggia il Como 1-1. Segna Gatto su cross di Terrani dalla destra. Per Gatto, che andò in gol anche all'andata, è il 14° centro stagionale. Difesa amaranto immobile sull'incursione di Terrani.

46' INIZIATO IL SECONDO TEMPO. Stessi effettivi in campo, a parte la sostituzione di Haoudi per Mazzarani.

45'+3' di recupero FINE PRIMO TEMPO. Livorno in vantaggio 1-0 sul Como grazie al gol di Dubickas.

Livorno in vantaggio con il lituano Dubickas appostato nell'area piccola e lesto a sfruttare un assist di Parisi. Grossa leggerezza difensiva del Como che ha lasciato scorrere la palla e non ha chiuso Dubickas, al suo quarto gol stagionale con la maglia amaranto.  

45' GOL DEL LIVORNO! Dubickas! 1-0

41' CAMBIO LIVORNO: Esce Mazzarani, entra Haoudi. Fascia di capitano a Blondett.

40' Mazzarani resta in campo, stringe i denti ma ha palesi difficoltà.  

33' Resta a Mazzarani: problema alla gamba destra dopo uno scontro fortuito con Rosseti.

33' Ammonito Gabrielloni.

32' Neri si distende e salva su Gatto che ha sparato di destro a effetto. Gran parata.

30' Bovolon salva su Dubickas lanciato in contropiede da un bel lacio di Mazzarani, troppo corto e intercettato. 0-0 alla mezz'ora. 

28' Bellemo commette fallo in attacco su Mazzarani: c'è molta intensità da parte di tutte e due le squadre che provano a superarsi. Partita vivace. 

26' Bussaglia col sinistro spara da fuori, palla deviata in corner.

24' Il Livorno prova a imbastire qualcosa in avanti con Mazzarani e Castellano, ma il Como chiude bene tutti gli spazi: non si passa.

21' Ammonito Bussaglia.

16' Ancora Rosseti ci prova per il Como, il suo tiro viene ribattuto. Livorno in affanno nel contenimento.

9' Neri sventa con i pugni un'altra incursione lariana. Più Como che Livorno in questa parte iniziale della gara.

7' Brivido per il Livorno! Rosseti finisce giù in area amaranto, ma il giocatore è in fuorigioco.

5' Ammonito Di Giovanni per gioco scorretto.

4' Gatto del Como va via a Di Giovanni e calcia sul fondo.

1' PARTITA INIZIATA. Livorno in completo amaranto, Como in tenuta bianca. In tribuna c'è anche Zoran Popovic, ex presidente del Partizan Belgrado che sarebbe interessato all'acquisto del Livorno.

Le formazioni ufficiali

LIVORNO (3-5-2): Neri; Sosa, Blondett, Gemignani; Di Giovanni, Mazzarani, Castellano, Bussaglia, Parisi; Braken, Dubickas. A disp.: Stancampiano, Paci, Evan's, Deverlan, Buglio, Bobb, Bueno, Haoudi, Canessa, Caia, Pallecchi. All.: Amelia.
COMO (4-2-3-1): Facchin; Bovolon, Solini, Crescenzi, Iovine; Arrigoni, Bellemo; Gabrielloni, Terrani, Gatto; Rosseti. A disp.: Bolchini, Dkidak, Bertoncini, Celeghin, Cicconi, De Nuzzo, H'Maidat, Walker, Daniels, Koffi, Castillion, Ferrari. All.: Gattuso.
Arbitro: Rutella di Enna.