Roberto Breda
Roberto Breda

LIVORNO, 26 gennaio 2019 - La lunga sosta è finita, si torna in campo: il Livorno ospita il Pescara al 'Picchi' (domenica 27 gennaio, ore 15) per la prima giornata del girone di ritrono. La necessità di far punti-salvezza contro l'ambizione del salto in Serie A: sono questi i motivi che alimentano questa sfida calcistica Tirreno-Adriatico.

La situazione del Livorno non è facile e il mercato è ancora in evoluzione: dopo l'esterno Kupisz, anche l'attaccante De Luca verrebbe a Livorno, ma deve ancora risolvere le pendenze con i romeni del Cluji).

Breda pretende il massimo: "Ripartiamo dai buoni risultati di dicembre. Rispetto il Pescara, ma per noi ogni partita sarà una battaglia e voglio un Livorno affamato". Fra i convocati del Pescara, allenato dall'ex amaranto Bepi Pillon, c'è anche Bruno, che ha lasciato Livorno proprio nei giorni scorsi. In porta un altro ex labronico, Fiorillo.

Queste le probabili formazioni (nel Livorno assenti Dainelli, Rocca e Albertazzi).
LIVORNO (3-4-1-2): Mazzoni; Bogdan, Di Gennaro, Gasbarro, Valiani, Luci, Agazzi, Porcino; Diamanti; Raicevic, Giannetti. Allenatore: Breda
PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Balzano, Gravillon, Ciofani, Del Grosso; Melegoni, Kanoutè, Machin; Marras, Mancuso, Antonucci. Allenatore: Pillon