Aldo Spinelli ai tempi d'oro del Livorno (Foto Novi)
Aldo Spinelli ai tempi d'oro del Livorno (Foto Novi)

Livorno, 14 maggio 2021 - È pronta l’offerta di Livorno Popolare per l’acquisizione del Livorno Calcio. Una proposta ben strutturata, con bonus riconosciuti agli attuali soci in base ai risultati ottenuti e alle vendite di beni o giocatori. Tutto parte dall’analisi dei conti fatta nei giorni scorsi.

"Dallo studio degli strumenti di bilancio aggiornati al 31/03/2021 – spiegano i legali di Livorno Popolare – ne è derivato che gli unici asset significativi che possono essere valutati sono i seguenti: valore della Primavera e settore giovanile per un totale di 300mila euro, del brand Livorno per 400mila euro e dei campi a Fauglia per un totale di 300mila euro. Ciò presupponendo che la situazione debitoria totale del Livorno Calcio, stante i bilanci precedentemente citati, ammonta ad euro 3.700.356 e considerando che la valutazione viene formulata non tenendo conto della situazione debitoria attuale, ma considerando il ripianamento di parte dei debiti".

Livorno Popolare specifica poi che "visto il rapporto tra valore degli asset e debito maturato, l’equity value viene considerato nullo. Il trasferimento delle quote, tenendo conto dell’attuale situazione finanziaria del Livorno, il cui capitale sociale appare totalmente eroso dalle posizioni debitorie, avverrà complessivamente al valore di 10mila euro. In aggiunta, il Comitato decide anche di offrire una cospicua copertura del debito maturato per un totale complessivo di euro 1.330.528,50". Il tutto a patto che l’As Livorno Calcio Srl dovrà estinguere tutte le posizioni debitorie esistenti al momento in cui avverrà l’acquisizione del capitale sociale da parte della costituenda società espressione del Comitato Livorno Popolare".

L’offerta ha scadenze ben precise: entro il 20 maggio sottoscrizione da parte di tutti i soci dell’accordo ed entro il 30 maggio estinzione di tutte le posizioni debitorie facenti carico al Livorno, eccezion fatta per la parte che sarà coperta da Livorno Popolare.