Dal Canto (Foto Novi)
Dal Canto (Foto Novi)

Livorno, 21 febbraio 2021 - Tutto si può dire, fuorché il Livorno non mostri generosità e impegno. Ma i limiti sono evidenti, ormai noti, e anche stavolta i punti volano via. Ci gode il Renate, che segna su rigore (sacrosanto) causato da un'improvvida uscita di Stancampiano (pesante l'errore precedente di Sosa, però), poi si chiude, amministra, vince col minimo scarto e il minimo sforzo per 0-1. Quanta differenza con la partita dell'andata, vinta da un altro Livorno...

Gli amaranto ci provano in tutti i modi, al "Picchi". Con i suoi modi, ovvio. La squadra di Dal Canto ha difficoltà a finalizzare, a entrare in aera, e trova gli spazi chiusi da un Renate non trascendentale ma compatto. Al tiro ci va Haoudi, ci prova anche Dubickas. Nella seconda parte della ripresa si vede anche Bueno che mette in mostra due ottimi spunti e sfiora il pareggio, però il risultato non cambia.

Netto fallo di mano di un difensore lombardo nella parte finale della gara, ma l'arbitro Carrione non ravvisa gli estremi del penalty. Quindi per il Livorno non c'è neppure la speranza di rimarginare la ferita con un tiro dagli undici metri. La mancata assegnazione del penalty susciterà poi la ferma protesta dell'ad Aimo, che chiede piu' attenzione da parte degli arbitri.

Costretto ad agire per vie orizzontali, il Livorno caparbio e volitivo non riesce insomma a scardinare il muro brianzolo. Meriterebbe almeno il pareggio, è vero, perché non molla mai. Dal Canto nel finale schiera tutti gli attaccanti che ha a disposizione, ma il tentativo non produce l'effetto sperato. Un pareggio sarebbe stato il risultato più giusto, come detto, per quanto gli amaranto hanno fatto vedere in termini di applicazione al cospetto di una squadra lanciata molto in alto. Ma questa è un'annata così...

Alessandro Antico

Livorno (3-5-1-1): Stancampiano; Blondett, Sosa, Gemignani; Parisi, Castellano (72' Pallecchi), Buglio, Nunziatini, Bussaglia (89' Canessa); Haoudi (61' Bueno); Dubickas. A disposizione: Neri, Marie Sainte, Deverlan, Bobb, Caia. Allenatore: Dal Canto.

Renate (3-4-1-2): Gemello; Merletti, Damonte, Rada; Magli, Kabashi, Ranieri, Anghileri (77' Vicente); Marano (72' Santovito); Galuppini (84' Lakti), Nocciolini (72' Maistrello). A disposizione: Bagheria, Marafini, Possenti, Giovinco, Burgio. Allenatore: Diana.

Arbitro: Carrione di Castellammare di Stabia.

Marcatore: 25' Galuppini (rig.)

Note: angoli 6-2. Ammoniti: Blondett, Rada, Kabashi. Recupero 1'+4'. Partita a porte chiuse per le norme anti-Covid.

Serie C girone A: risultati e classifica (clicca qui)