Roberto Breda
Roberto Breda

Livorno, 29 novembre 2019 -  Domani pomeriggio il Livorno torna in campo a Cremona (ore 15), al culmine di una settimana in cui è successo davvero di tutto. Antonio Filippini è stato chiamato ad affiancare Roberto Breda nella guida della squadra, che in Lombardia dovrà in tutti i modi muovere la classifica per ilanciare qualche speranza nella corsa verso la salvezza.

Il Livorno è in ritiro già da due giorni. “Qui in ritiro ho visto un gruppo compatto - ha detto Breda - che ha lavorato con concentrazione. Le indicazioni in vista della partita sono positive. Sia in difesa che in attacco dobbiamo prendere decisioni nei pressi della porta con maggior convinzione e velocità: ogni singolo episodio, anche piccolo, può diventare determinante. Sarà fondamentale per noi ottenere punti contro un avversario forte, ma che sta incontrando diverse difficoltà. Dovremo essere bravi a sfruttare i loro punti deboli".

Non sarà facile, certo, alla luce dell ultime, disastrose prestazioni. Ma il Livorno non ha alternativa: deve fare almeno un passo avanti per continuare a sperare di tenersi agganciato al treno della salvezza.

Intanto Alessandro Diamanti infrange ogni sogno dei tifosi di rivederlo con la maglia amaranto: dall'Australia, dove sta giocando con il Western United, 'Alino' in un'intervista a Giancaluca Di Marzio ha dichiarato: "Amo Livorno e la sua gente, ma non tornerò perché la società ha fatto una scelta". (clicca qui l'intervista completa).