Antonio Filippini commosso in panchina (Foto Novi)
Antonio Filippini commosso in panchina (Foto Novi)

Livorno, 20 giugno 2020 - Un'immagine subito proposta dall'emittente Dazn e che ha commosso gli sportivi di tutta Italia. Prima dell'inizio di Livorno-Cittadella, il neo-tecnico della squadra toscana Antonio Filippini ha pianto durante il minuto di silenzio indetto su tutti i campi per commemorare le vittime di coronavirus.

La mamma di Antonio Filippini, allenatore originario di Brescia che ha indossato la maglia del Livorno da giocatore, è deceduta nelle scorse settimane proprio a causa del coronavirus che tanti lutti ha provocato in tutta Italia. Un segno della sensibilità di Filippini ma anche della profonda ferita che il contagio ha lasciato in tante famiglie italiane. 

Filippini, da giocatore, ha militato a lungo insieme al gemello Emanuele in squadre di Serie A come Palermo e Lazio.