Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
15 mag 2022

US Livorno-Tau Altopascio 0-1, incubo al Picchi. Ora playoff col Maccarese

Amaranto che soccombono alla rete di Benedetti al 40esimo. Vantaggiato sbaglia il rigore

15 mag 2022
Calcio Livorno Vs Tau
Di Biagio para il rigore a Vantaggiato (Foto Novi)
Calcio Livorno Vs Tau
Di Biagio para il rigore a Vantaggiato (Foto Novi)

Livorno, 15 maggio 2022 - Quella che doveva essere una giornata di festa è diventata un incubo. Una cornice di pubblico pazzesca con oltre sei mila spettatori presenti sugli spalti, una gara da vincere per festeggiare la Serie D. Una rinascita dopo anni bui, una partita dove tutto doveva filare liscio e invece non è stato così.

L’Us Livorno cade in casa contro il Tau Altopascio soccombendo per uno a zero. Sarà tutto rimandato agli spareggi Nazionali che si disputeranno nel Lazio. Per quanto riguarda la gara c’è poco da dire. Una partita dominata da un possesso palla sterile, pochissime azioni senza essere mai incisive.

Nel primo tempo il Livorno colpisce due legni con Gelsi e Vantaggiato ma sono soltanto l’illusione di una vittoria e il preludio di una sconfitta clamorosa. Perché superata la mezz’ora di gioco Palmiero si fa bruciare da Benedetti che lo lascia sul posto e, solo davanti a Pulidori, non può far altro che segnare.

Nella seconda frazione di gioco la reazione che doveva arrivare, probabilmente è rimasta negli spogliatoi, e soltanto uno squillo di Frati poteva cambiare l’inerzia della gara. Da dentro l’area, il calciatore livornese viene atterrato e, di conseguenza, l’arbitro fischia il rigore senza dubbi.

È l’82esimo e Vantaggiato, andato sempre in rete dagli undici metri, sbaglia facendosi ipnotizzare da Di Biagio, classe 2004. L’assedio, anch’esso sterile, finale non porta a niente. Ci sono partite dove non servono i campioni, proprio come chiede la città, ma uomini disposti a sputare sangue per tornare a casa con il sorriso.

Il Tau Altopascio ha fatto la propria gara compiendo un’impresa meritata. Il Livorno si lecca le ferite e pensa fin da subito al 29 maggio dove giocherà la semifinale contro la W3 Maccarese, squadra laziale. Questo viaggio non ha una fine, ma c’è parecchio da riflettere.

Il tabellino

Livorno-Altopascio 0-1

Livorno (4-2-3-1): Pulidori; Pulina (47' Petronelli), Russo, Palmiero (80' Panebianco), Giuliani; Pecchia, Luci; Gelsi (65' Bellazzini), Vantaggiato, Apolloni (55' Frati); Ferretti (90' Giampà). A disposizione: Fontanelli, Ghinassi, Gargiulo, Marinai. All. Angelini
Tau (3-5-2): Di Biagio; Mancini, Carani, Quilici; Antoni, Doveri (97' Benedetti G.), Pratesi (66' Lucchesi), Anzilotti, Fattorini (77' Fazzini); Mengali (88' Granito), Benedetti R. (66' Falorni). A disposizione: Di Cicco, Pardini, Menconi, Borgia. All. Cristiani
Arbitro: Nencioli di Prato
Note: angoli 6-1, ammoniti Carani, Luci, Mancini, Fattorini, Anzilotti, Russo, Quilici, Doveri, spettatori 5.987
Rete: 40' Benedetti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?