Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
23 mag 2022

Cecina dice addio alla B Empoli vince anche gara 3

Dopo una stagione tra alti e bassi la squadra eliminata dai play out. Non basta il recupero finale, gli ospiti controllano agevolmente

23 mag 2022
Pistillo (Basket Cecina)
Pistillo (Basket Cecina)
Pistillo (Basket Cecina)
Pistillo (Basket Cecina)
Pistillo (Basket Cecina)
Pistillo (Basket Cecina)

CECINA

63

EMPOLI

67

SINTECNICA CECINA: Fioravanti 3, Sperduto 18, Milojevic 8, Ragagnin 1, Pistillo 11, Bianconi 15, Banchi, Zanini 7, Pellegrini ne, Guerrieri ne. All. Sorgentone.

USE EMPOLI COMPUTER GROSS: Sesoldi, Antonini 10, Guerra 16, Restelli 10, De Leone 11, Pianegonda, Landi ne, Airaghi 8, Berti 6, Torrigiani 6. All. Corbinelli

Arbitri: Sordi di Casalmorano e Cassina di Desio.

Cecina sconfitto in casa dall’Use Empoli. Si chiude dopo gara 3 dei playout la stagione della Sintecnica Basket Cecina che deve dire addio alla serie B. Empoli, che aveva già vinto le prime due gare, ha condotto a lungo anche con ampi vantaggi e solo dopo l’intervallo i rossoblù di Sorgentone hanno espresso il loro basket risalendo dal – 15 con il quale le due formazioni erano andate negli spogliatoi. Dopo un vantaggio cecinese di 5 – 2 dopo 2 minuti di gioco, arrivato con una tripla da parte di capitan Pistillo ed un canestro dalla media di Sperduto la formazione ospite ha preso il sopravvento mettendo a segno un parziale di 11 – 0 che ha dato la prima svolta alla gara, dato che dal 5–13 dell’ottavo minuto i rossoblù hanno saputo segnare solo 4 punti subendone ancora 7 con il tabellone del PalaPoggetti che dopo 10 minuti segnava il punteggio di 9 – 20. Il secondo quarto vedeva ancora un allungo dell’Use. L’ultima frazione vede ridurre lo svantaggio del Cecina ma Empoli è chirurgico nel rispondere ai rossoblù e nel gestire il cronometro della gara arrivando ad un finale dove ottiene anche punti dalla lunetta dopo che il Basket Cecina aveva raggiunto il bonus, tenendo il vantaggio tra i 10 e i 9 punti prima dell’ultimo rush finale rossoblù con le triple di Pistillo e Sperduto che servono però solo per modificare il distacco finale, con la formazione ospite che puà gioire davanti ai propri sostenitori per aver mantenuto la serie B in questo playout.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?