Quotidiano Nazionale logo
24 gen 2022

Colpaccio della Libertas Superato il Legnano

Bella prestazione della squadra di Fantozzi che strappa punti preziosi. Un ritorno sul parquet alla grande dopo la parentesi covid

Coach Fantozzi con Amos Ricci
Coach Fantozzi con Amos Ricci
Coach Fantozzi con Amos Ricci

ELECTRONICS LEGNANO 78 LIBERTAS LIVORNO 84 3G ELECTRONICS LEGNANO: Marino 23, Cepic 21, Leardini 13, Casini 10, Terenzi 9, Pisoni NE, Bassani NE, Roveda, Solaroli, Ferrario NE, Fattori 2. All.: Eliantonio MAURELLI GROUP LIBERTAS LIVORNO: Ammannato 8, Marchini 15, Morgillo 15, Casella 13, Ricci 17, Forti 3, Geromin NE, Kuuba NE, Onojaife 11, Mancini NE, Bechi 2. All.: Fantozzi ARBITRI: Fiore, Del Gaudio NOTE - Parziali: 18-21, 23-27, 19-19, 18-17. Tiri da due: Legnano 926; Livorno 2341. Tiri da tre: 1434; 922. Tiri liberi: 1822; 1112. Rimbalzi: 32 (27+5); 37 (33+4) Inizia con il botto il girone di ritorno della Maurelli Group Libertas Livorno, corsara al PalaBorsani contro la 3G Electronics Legnano. I ragazzi di coach Fantozzi disputano una match di grandissimo spessore, cogliendo una vittoria pesantissima contro una delle rivali più quotate del girone: prestazione collettiva da applausi per i livornesi, che portano ben cinque giocatori in doppia cifra. In avvio Livorno fatica a trovare continuità offensiva, vedendo Legnano scappare via nel punteggio (12-6) con i canestri di Casini e la bomba di Cepic. A correre in soccorso degli ospiti sono Ricci e Marchini che danno il via al parziale di 10-0 che ribalta la situazione (18-21 al 10’). La Libertas tocca anche il +10 con il tecnico a Casini, prima che otto punti in fila di Marino riportino il punteggio sul 41-48 a metà gara. Nella ripresa i ritmi restano alti, con Legnano che continua a trivellare la retina dall’arco con casini e Leardini: ancora una volta, però, Livorno non cede alla rimonta locale e con Morgillo, Ricci e Onojaife ritorna sul +10 all’alba dell’ultimo periodo. Il quarto conclusivo si trasforma in un’autentica battaglia, con la Libertas che stringe i denti e rispondo colpo su colpo ai canestri di Legnano: Ricci è una sentenza, seguito da Marchini e Morgillo che siglano il 64-76 ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?