Quotidiano Nazionale logo
19 gen 2022

Dilettanti, nuovo rinvio Si riparte il 13 febbraio

La decisone del consiglio direttivo del Comitato regionale Toscano Lnd. Pinzani: "Rispettiamo la scelta, ma non devono esserci altri slittamenti"

La notizia era nell’aria da giorni e dal pomeriggio di ieri è stata resa ufficiale. I campionati dei dilettanti non ripartiranno prima del fine settimana del 12-13 febbraio invece che in quello del 31 gennaio. A decretarlo è stato il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Toscana Lega Nazionale Dilettanti che con un comunicato ufficiale ha deciso di rinviarli in via precauzionale. Una decisione giusta ma che deve comunque far fronte agli impegni sportivi di tutte le squadre toscane che si vedranno spostare di un mese la fine della stagione. "Tale provvedimento, prudenziale -s peha il Comitato regionale – ha lo scopo di tutelare maggiormente l’attività delle società affiliate e dei loro atleti limitando al minimo la possibilità di eventuali contagi con tutto quello che ciò comporta: rinvii, quarantene ed altre problematiche. Le evidenze scientifiche dimostrano che il picco del numero dei contagi dovrebbe essere già arrivato nella nostra Regione e dunque, guadagnare altre settimane permetterà a tutti di ripartire con maggiore sicurezza. Lo slittamento, unitamente al nuovo Protocollo in via di approvazione presso il Ministero della Salute con l’accorciamento dei tempi per il ritorno all’attività per gli atleti asintomatici e paucisintomatici, permetterà di “riassorbire” situazioni di criticità presenti in ogni società legate a pregressi contagi o quarantene". "Rispettiamo le decisione del Comitato così come abbiamo preso atto della prima interruzione che ci trova d’accordo in maniera assoluta – ha detto il direttore sportivo dell’US Livorno Raffaele Pinzani – Con la speranza che però non ci siano ulteriori slittamenti perché altrimenti finiremo tardi". Il campionato regolare sarebbe dovuto finire il 13 marzo, senza spareggi e playoff. Adesso Tuttocuoio-Livorno verrà disputata il 16 aprile. Dal punto di vista sportivo, praticamente, cambia poco o niente se non che gli indisponibili potranno tornare a pieno regime prima di Fucecchio Livorno: "Dopo un mese si sono ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?