Quotidiano Nazionale logo
15 gen 2022

Gol di Frati e Petronelli nella gara-allenamento

Livorno, la squadra continua la preparazione per la ripresa delle partite. Buglio cerca di mantenere alta l’asticella della qualità e dell’agonismo

Tanto lavoro e altrettanti sorrisi si sono visti nell’allenamento di ieri mattina. Nei campi di Borgo Cappuccini gli amaranto stanno, come tutti i giorni, continuando con la preparazione prima del rientro nelle gare ufficiali. È chiaro che, però, la settimana che si conclude con la partita è diversa da quelle che il Livorno sta vivendo in questo momento (nelle foto a sinistra Toccafondi, a destra Luci). È così che, nella difficoltà di mantenere il giusto atteggiamento e una costante pressione, mister Francesco Buglio sta facendo di tutto per non abbassare l’asticella della qualità. È così che, dopo la consueta parte aerobica, sono stati delegati i ‘capitani’ Mazzoni e Luci nel scegliere le squadre incentrando tutto l’allenamento in una sfida continua tra i due gruppi. Prima lavori sulla tecnica individuale, poi sulla condizione e atletica e infine sulla coordinazione. Tra battute, scherzi e ‘sfottò’ poi è arrivato il momento della partitella finale a campo ristretto. È lì che la qualità della rosa degli amaranto si esalta e i due mini-tempi si concludono con la vittoria della squadra di Luca Mazzoni grazie alla doppietta di Marinai e ai gol di Frati e di Petronelli. In particolare quest’ultimo si è messo in evidenza con tante giocate individuali puntando sempre l’avversario e provando a concludere o crossare. La sua rete, un bel tiro da fuori area, per caso curioso è arrivata esattamente pochi secondi dopo aver ricevuto una strigliata dall’allenatore Buglio per non aver giocato la palla in avanti. L’ex Fiorentina primavera ha recepito al volo il messaggio. Nella squadra di Andrea Luci, invece, segnano due volte Ferretti e Panebianco. Dopo il triplice fischio, simpatico siparietto proprio tra lo storico capitano amaranto e il portiere livornese per un fuorigioco dubbio fischiato. Insomma, a casa Livorno si scherza e si lavora, e quando si respira ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?