Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
29 mag 2022

"I ragazzi sono motivati, daremo il massimo"

Oggi alle 16.30 il Livorno gioca con il Maccarese una gara decisiva per la promozione. Rientra Torromino. La probabile formazione

29 mag 2022

Tutto pronto per la sfida tra W3 Maccarese e US Livorno. La gara, in programma alle 16.30, vede gli amaranto alla prima uscita degli spareggi nazionali. Una partita che nessuno si immaginava di giocare. Nonostante però la delusione ancora cocente della sconfitta nella poule promozione, alla vigilia del match il tecnico Giuseppe Angelini ha visto una squadra motivata: "Pensavo ci fosse una reazione peggiore dopo quanto accaduto, invece ho visto i ragazzi carichi – ha detto in conferenza stampa – La squadra a livello di atteggiamento è sempre stata impeccabile, non ha mai sbagliato un allenamento. La dimostrazione è stata la vittoria del campionato, non siamo riusciti a gestire gli spareggi, abbiamo un’altra possibilità e ce la giocheremo". La partita si giocherà allo stadio Olindo Galli di Tivoli e oltre a una squadra agguerrita il Livorno dovrà affrontare anche il caldo torrido della città laziale: "Loro sono una squadra giovane e con tantissimo entusiasmo – ha continuato il tecnico Giuseppe Angelini – sappiamo che sarà importante segnare vista la regola dei gol in trasferta, ma la partita dura 180 minuti. Dovremmo stare attenti in ogni frangente". Ecco dunque che gli amaranto scenderanno in campo con un inedito 4-3-3 con il rientro di Giampà al centro della difesa insieme a Russo affiancato da Franzoni e Giuliani. Sacrificato il ruolo del trequartista, assieme a Luci ci saranno Pecchia e, con molta probabilità, Apolloni che farà da collante grazie alle sue caratteristiche offensive e l’intensità in fase di rientro. Rientrato Torromino, che giocherà sull’out di sinistra, a supporto di Vantaggiato c’è il ballottaggio serrato tra Frati e Bellazzini con il primo preferito al secondo. Pronti a entrare a gara in corso Petronelli, Frati e Gelsi. Ogni dubbio però verrà sciolto nalla fine. Adesso non si può più sbagliare, adesso è tempo di scendere in campo con cuore, grinta e orgoglio. Perché c’è una stagione da salvare e una serie D da conquistare. È proprio sul rientro di Giuseppe Torromino che poi Giuseppe Angelini ha concluso la conferenza stampa: "Lui è la nostra arma in più che ci permette di sfruttare più alternative che si adattano benissimo ai nostri sistemi di gioco – ha sottolineato – il primo campionato lo abbiamo vinto, il secondo ce lo hanno fatto perdere e vogliamo vincere questo" ha poi tuonato.

Le probabili formazioni.

Livorno (4-3-3): Pulidori; Giuliani, Giampà, Russo, Franzoni; Luci, Apolloni, Pecchia; Torromino, Frati, Vantaggiato. All. Angelini.

W3 Maccarese (4-3-1-2): Baldinetti; Pieri, Mazzesi, Dei Giudici, Troccoli; Finucci, Bergamini, Lo Monaco; Tisei; Di Giovanni, Damiani. All. Mazza.

Filippo Ciapini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?