Quotidiano Nazionale logo
22 dic 2021

I trenta giorni del riscatto Livorno ora può sognare

La squadra ha infilato cinque vittorie consecutive dopo il ko con S.Miniato. Bugno è riuscito a dare la giusta mentalità al gruppo per emergere

Esattamente un mese fa gli amaranto toccavano il fondo perdendo in casa per due reti a zero contro il San Miniato. Una partita brutta, senza grinta e con pochissime occasioni di attacco. I novanta minuti terminarono con i fischi di tutto il ‘Picchi’ verso la squadra. A distanza di oltre trenta giorni la situazione è completamente cambiata. Da quella strigliata a fine partita con lo stesso allenatore che ha dichiarato: "Oggi abbiamo capito cosa significhi giocare nel Livorno", la squadra ha mostrato completamente una faccia nuova, anzi cinque. L’en plein di vittorie è infatti arrivato in situazioni completamente diverse tra loro mostrando quanto gli amaranto siano diventati camaleontici. Abbiamo visto un Livorno dominante contro il Piombino (0-6), capaci di ribaltare una partita contro la Colligiana (2-1), c’è stato un gruppo che si è compattato lottando insieme nella delicata partita contro il Ponsacco (0-1). E ancora, un Livorno maturo che passa in vantaggio in campo neutro con il Tuttocuoio e preferisce non rischiare e portarsi a casa tre punti (1-0) e infine, la ciliegina è arrivata contro il Castelfiorentino con il Livorno che, nonostante abbia colpito ben quattro pali, è rimasto concentrato per novanta minuti trovando il raddoppio. Quello che colpisce e come, in così poco tempo, quella difesa che prendeva circa un gol a partita è diventata una vera fortezza. Tutta la squadra ha una consapevolezza diversa, anche nel rapporto con i propri tifosi. Perché se nelle prime partite la squadra sentiva una sorta di timore reverenziale verso il muro amaranto adesso le cose sono cambiate. Calciatori e tifosi vivono in simbiosi saltando e cantando insieme dopo ogni partita. Nato quasi per caso dopo la vittoria contro il Ponsacco e diventando adesso un rituale immancabile con gli amaranto che spesso si sono trattenuti per oltre dieci minuti abbracciati con la ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?