Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
21 mag 2022

La Curva Nord non si arrende Livorno resta nel cuore

I tifosi saranno a Tivoli per sostenere la squadra nella gara con il Maccarese. Il ritrovo già fissato per domenica 29 allo stadio, piazzale lato gradinata

21 mag 2022

La delusione cocente fa spazio al cuore. La rabbia resta ma l’amore per l’US Livorno è superiore a tutto e a tutti. Nonostante una dura contestazione post-partita dopo la brutta sconfitta contro il Tau Altopascio e i primi segnali di un settore ospiti vuoto contro la W3 Maccarese, la Curva Nord Fabio Bettinetti sarà a Tivoli domenica 29 maggio. Lo ha annunciato con un comunicato ufficiale sulla propria pagina Facebook. Poche semplici parole che però fanno capire il concetto di Solo per la maglia: se non ci arrivano le gambe, ci arriva il cuore e l’appartenenza. Nonostante la rabbia e il pessimo spettacolo offerto sul campo dai nostri giocatori, noi come curva domenica 29 saremo pronti a ripartire per cercare di uscire da questo inferno – si legge - Presenti solo per noi, per la maglia, per la città. Ritrovo ore 10.30 con mezzi propri al piazzale lato gradinata”. Una decisione saggia, per l’amore di una squadra. Come quando si litiga con qualcuno d’importante, ma a prescindere da tutto lo si supporta. Questo farà la parte più calda dello stadio. Andrà in provincia di Roma per seguire il Livorno anche se, probabilmente, ci sarà una dura contestazione di una squadra che non ha rispettato le aspettative di inizio stagione. Ma nel momento di difficoltà bisogna farsi forza, per la città, per lo storico logo che campeggia sulla parte sinistra della maglia, per appartenenza. Perché il Livorno si tifa a prescindere da tutto. Contro la Maccarese quindi i calciatori amaranto avranno i propri tifosi al seguito che confermano lo straordinario percorso fatto in questa annata. Caldo afoso, freddo glaciale, sereno e diluvio universale, Ponsacco e Figline insegnano. Da Altopascio fino a Seravezza passando per Piombino, San Miniato e Castelfiorentino. I veri campioni di questa stagione sono proprio loro: i tifosi amaranto.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?