Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
21 mag 2022

Libertas Unicusano subito vincente Tanti primi posti e piazzamenti

Grande esordio della squadra nella fase regionale dei Campionati di Società: i risultati

21 mag 2022

Grande esordio della squadra amaranto Libertas alla fase regionale del Campionati di Società. Le donne si classificano al secondo posto mentre gli uomini sono terzi con un punteggio. A trainare la squadra l’incredibile salto di Andy Diaz, il ritorno in pista con vittoria di Lucia Pasquale, i primi posti di Davide Finocchietti, di Erica Sorrentino, Cavalline Nahimana, Jean Marie Nyiomukiza, Lorenzo Bigazzi. Le gare si sono aperte con il primato stagionale di Sara Torrini che nel martello arriva a sfiorare i 50 metri con un lancio da 49,27m, che le è valso la terza piazza nella competizione mentre Debora Tantillo scaglia l’attrezzo a 38,15m. Nei 100hs Valentina Bianchini migliora il suo tempo d’esordio stagionale tagliando il traguardo in 14”90, mentre nei 110hs Alessandro Sion nonostante qualche ostacolo di troppo abbattuto sfiora il personale con il crono di 15”00, seguito da Federico Quinti in 16”41 ed Emanuele Mini all’esordio sulle barriere assolute che arriva in 17”39. Nel salto triplo arriva la bomba della giornata, esordisce con i colori amaranto Andy Diaz Hernandez che con le scarpe di gomma e una rincorsa su 5 appoggi atterra in sabbia a un incredibile 16,36m, che lo colloca tra i primi 28 atleti al mondo quest’anno…saltando con rincorsa ridotta. Nel lancio del peso la multiplista Sara Chiaratti stabilisce il primato personale scagliando l’attrezzo a 11,46m, mentre Fabiola Caruso si ferma a 10,89m. Nel salto con l’asta la migliore prestazione per gli atleti amaranto è di Lucio Neri che, nonostante un problema ad una spalla, ha onorato la manifestazione valicando l’asticella a 4,00m. Dietro a lui Federico Martelli che salta 3,60m, con buoni tentativi alla quota superiore, mentre Daniele Carlotti stabilisce lo stagionale con un salto da 3,30m, stessa misura per Filippo Maniaci al rientro alle competizioni. Nel lancio del disco lo junior Luca Miglio si cimenta con il disco da 2kg, avvicinando la fettuccia dei 40 metri con il nuovo primato personale di 39,86m! È stato poi il turno dei 100m, dove Giacomo Giovinazzo ha tagliato il traguardo in 11”71, seguito da Luca Masi in 11”98 e Wickasitha Pannacci 12”10, sfiorando il primato.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?