Quotidiano Nazionale logo
2 apr 2022

Livorno, ampio turn over Ormai è tempo di rifiatare

Il primo posto matematico consente una trasferta tranquilla con la Colligiana. Angelini utilizzerà probabilmente i calciatori che hanno giocato meno

Archiviato il primo posto, per il Livorno è già tempo di pensare alla prossima gara in trasferta, la prima con gli amaranto matematicamente primi. Allo stadio Comunale Gino Marini di Colle Val d’Elsa si giocherà Colligiana-Livorno per un match che dal sapore di una passerella finale.

I ragazzi di mister Giuseppe Angelini, che parlerà della partita alle 12.30, scenderanno in campo domenica 3 aprile alle 15 e sarà l’occasione per vedere all’opera chi ha giocato meno partite. Pensiamo quindi a Durante, Gelsi, Nunzi. Ma anche Milianti, Pulina, Apolloni e anche un’eventuale ristabilito Palmiero. Tutti giocatori che dovranno mettere minuti nelle gambe per arrivare agli spareggi di fine aprile al massimo della forma. L’allenatore Angelini potrebbe quindi confermare anche alcuni titolari visti contro il Piombino facendo inoltre rifiatare chi non ha avuto neanche un minuto di stop come Luci e Russo. Giampà, Frati e Petronelli, tutti e tre in gol contro i nerazzurri dovrebbero scendere in campo senza problemi. Out sicuramente saranno Torromino, che ha accusato un fastidio muscolare proprio alla mezz’ora del turno infrasettimanale e Andrea Ferretti che sta smaltendo l’infiammazione al piede e sarà disponibile, condizioni fisiche permettendo, a partire dalla prossima settimana.

Intanto la società amaranto ha informato che anche in questa giornata saranno aperte le biglietterie del Punto Amaranto allo stadio Armando Picchi. Aperto dalle 10 alle 12 e dalle 15.30 fino alle 18.30, il costo del biglietto si aggirerà intorno ai 10 euro. Nello stesso girone del Livorno il Picchi di mister Sena infine giocherà contro il Cenaia, mentre il Piombino riposa.

Filippo Ciapini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?