Quotidiano Nazionale logo
20 dic 2021

Livorno batte il Castefiorentino e va in fuga

Bella partita al Picchi, Ferretti vero mattatore, ma tutta la squadra offre un grande prestazione. E ora ci sono 7 punti di vantaggio

Ferretti, il migliore del Livorno nella gara contro il Castelfiorentino
Ferretti, il migliore del Livorno nella gara contro il Castelfiorentino
Ferretti, il migliore del Livorno nella gara contro il Castelfiorentino

Livorno 2 Castelfiorentino 0 LIVORNO (4-2-3-1): Pulidori; Franzoni, Giampà, Ghinassi, Giuliani; Gargiulo, Apolloni (87’ Gelsi); Pecchia, Frati (90’ Palmiero), Nunzi (67’ Panebianco); Ferretti (94’ Durante). A disp: Fontanelli, Mazzoni, Milianti, Pulina, Marinai. All. Buglio. CASTELFIORENTINO (3-5-2): Lupi; Campatelli, Vallesi, Trapassi; Nidiaci (46’ Duranti), Marinari, Bartolozzi, Lenti (46’ Giorgio), Iaquinandi; Torrente (64’ Tomberli), Carlotti (81’ Leporatti). A disposizione: Lisi, Maltinti, Ulivelli, Bruni, Martini. All. Ghezzani. Arbitro: Ghazy di Schio. Reti: 7’ rig. Ferretti, 92’ Gelsi. Note: angoli 4-3, ammoniti Vallesi, Apolloni, espulso Gargiulo, spettatori 2.515 Un Livorno da applausi conquista la quinta vittoria su cinque e porta a casa i tre punti con l’ennesima prestazione convincente. La storia di questo campionato ha insegnato che qualsiasi gara non è scontata e infatti il 3-5-2 del Castelfiorentino si è fatto sentire a centrocampo con Apolloni e Gargiulo che si sono trovati spesso ‘ingabbiati’ dagli avversari. Il Livorno però è letale nelle ripartenze ed è proprio da una di queste che nasce il vantaggio amaranto. Frati infatti viene atterrato dopo un cross di Nunzi, per l’arbitrio, nonostante la posizione dubbia dello stesso trequartista classe 2002, concede il rigore. Dal dischetto, al settimo minuto, Ferretti non sbaglia. Nonostante questo però gli ospiti non si danno per vinti e più di una volta sono pericolosi con Iaquinandi, il migliore dei suoi per distacco. È proprio il numero dieci a costringere Pulidori a ‘volare’ in più di una occasione. Il resto della partita è una continua lotta tra le due compagini, da una parte il Livorno ha gestito il vantaggio con grande maturità, dall’altra i disperati tentativi di acciuffare un pareggio. È proprio durante uno degli attacchi degli ospiti che nasce il raddoppio amaranto con Gelsi che, servito alla perfezione da Ferretti, segna con un bel tap in. Alla fine il risultato dice 2-0 per gli amaranto e, visto il pareggio della Cuoiopelli sul campo ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?