Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
9 giu 2022

Livorno, biglietti scontati per la gara con il Pomezia

Intanto Angelini studia le soluzioni dopo l’uscita di scena di Bellazzini. Il problema è che Vantaggiato è squalificato e Luci ha la caviglia dolorante

9 giu 2022
Petronelli potrebbe giocare
Petronelli potrebbe giocare
Petronelli potrebbe giocare
Petronelli potrebbe giocare
Petronelli potrebbe giocare
Petronelli potrebbe giocare

Due importanti novità arrivano in questo inizio di settimana. In vista della finale degli spareggi Nazionali contro il Pomezia, in programma domenica 12 giugno al Picchi, la società amaranto ha previsto biglietti a prezzo popolare: 5 euro per favorire l’affliuenza dei tifosi allo stadio. Il Livorno aveva anche provato a spostare l’orario della gara. Il caldo torrido delle 16.30 non si è fatto sentire soltanto sugli spalti ma anche in campo con i calciatori che sono stati penalizzati non poco a causa delle alte temperature. La richiesta però è stata rispedita al mittente: “L’Unione Sportiva Livorno 1915 comunica che, nella giornata di ieri, aveva presentato una richiesta al Pomezia Calcio per trovare un accordo e disputare la partita di andata alle 20.30 o in alternativa alle 19, ma tale richiesta non è stata accolta dalla società. Il fischio d’inizio alle 16.30 è stato stabilito dalla Lega nazionale dilettanti” si legge in un comunicato ufficiale della società. Un rifiuto, quello del Pomezia, piuttosto comprensibile visto che la maggior parte dei calciatori avversari il giorno successivo dovrà lavorare e che, in caso di partita in notturna, tornerebbero a casa a un orario improponibile. Poi c’è il caso di Tommaso Bellazzini che ha lasciato il Livorno. Il trequartista, che in questa stagione non ha brillato, ha interrotto il rapporto con la società a causa di motivi personali. Ecco quindi che, in ottica finale, gli amaranto dovranno fare a meno oltre che a Bellazzini, di Daniele Vantaggiato, squalificato per somma di ammonizioni, e Luci, con il problema alla caviglia da monitorare. Si scaldano quindi Ferretti come centravanti e uno tra Petronelli e Gargiulo. Se scenderà in campo il giovane classe 2003, Lorenzo Pecchia affiancherà Apolloni a centrocampo. Discorso inverso se giocherà il numero otto che si accomoderà in cabina di regia lasciando Pecchia sulla corsia destra.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?