Quotidiano Nazionale logo
7 mag 2022

Livorno, conto alla rovescia Ormai poche ore alla sfida

Domani a Figline la partita che può valere la promozione in serie D. Angelini studia la situazione per gli ultimi ritocchi alla formnazione

Manca un giorno a una delle pagine più importanti della storia recente dell’US Livorno. Domani alle 17 andrà in scena quella che è la partita decisiva per la promozione in Serie D. Al Goffredo Del Buffa di Figline la squadra di mister Giuseppe Angelini sfiderà proprio la squadra che all’andata uscì vittoriosa in maniera rocambolesca.

Da quel momento in poi gli amaranto hanno cambiato registro offrendo una partita dominante contro il Tau Altopascio. È così che, vista la netta vittoria di domenica scorsa, l’allenatore con molta probabilità confermerà gli undici visti in campo. Ecco quindi che tra i pali ci sarà Luca Mazzoni che vedrà la sua porta difesa da Palmiero e Russo con Giuliani e Franzoni sugli esterni. A centrocampo ci sarà il ritorno di Luci che affiancherà Gargiulo nel ruolo di regista.

Qualche dubbio sulla trequarti. Sicuramente Pecchia alzerà il suo ruolo piazzandosi come ala d’attacco. Da capire se verrà affiancato da Bellazzini e Gelsi con Vantaggiato utilizzato come sempre nel ruolo di centravanti. L’alternativa sarà quella di “Arma Letale” Andrea Ferretti che, proprio nella sfida contro la squadra di Lucca, è partito titolare agendo alle spalle del Toro di Brindisi. In tal caso uno tra Bellazzini e Gelsi finirà in panchina. Ogni dubbio verrà però sciolto nella conferenza stampa di questa mattina dove l’allenatore Giuseppe Angelini parlerà dell’importanza della sfida e dei ragazzi a disposizione per la partita contro il Figline 1965. Qualsiasi calciatore però scenderà in campo, come abbiamo visto durante tutta la stagione, darà l’anima per centrare l’obiettivo. Perché l’US Livorno viene prima del singolo, soprattutto in momenti delicati come questo.

Filippo Ciapini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?