Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
28 mag 2022

Livorno, l’ultima occasione Domani vietato sbagliare

Semifinale di andata con W3 Maccarese allo stadio Galli di Tivoli alle 16.30. Angelini dovrebbe schierare un inedito 4-3-3. Rientra Torromino

28 mag 2022

Parte il conto alla rovescia per la semifinale di andata tra W3 Maccarese e US Livorno. La gara, in programma allo stadio Olindo Galli di Tivoli alle 16.30, vede la squadra di mister Giuseppe Angelini, che parlerà questa mattina alle 12.45, chiamata a riscattarsi dopo la brutta poule promozione disputata. Amaranto che quindi lotteranno in queste prime due gare per ottenere l’accesso alla finale e, di conseguenza, sperare nella Serie D. Il vantaggio che avrà l’US Livorno sarà legato alla questione quote che, anziché tre, saranno soltanto due. Questo quindi consentirà di giocare con un over in più e sfruttare così a pieno l’intero arsenale offensivo. Gli amaranto scenderanno in campo con un inedito 4-3-3 con il rientro di Giampà al centro della difesa insieme a Russo affiancato da Franzoni e Giuliani. Sacrificato il trequartista, assieme a Luci ci saranno Pecchia e, con molta probabilità, Apolloni che farà da collante grazie alle sue caratteristiche offensive e l’intensità in fase di rientro. Rientrato Torromino, che giocherà sull’out di sinistra, a supporto di Vantaggiato c’è il ballottaggio serrato tra Frati e Bellazzini con il primo preferito al secondo. Pronti a entrare a gara in corso Petronelli, Frati e Gelsi. Ogni dubbio però verrà sciolto nella conferenza di oggi quando Giuseppe Angelini annuncerà gli indisponibili e parlerà del Livorno di domani. Adesso non si può più sbagliare, adesso è tempo di scendere in campo con cuore, grinta e orgoglio.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?