Quotidiano Nazionale logo
3 apr 2022

"Livorno, niente vacanza" Angelini vuole l’impegno

Amaranto matematicamente primi, ma con la Colligiana "partita vera". L’allenatore chiede ai suoi ragazzi di mantenere alta la concentrazione

Marcia di avvicinamento ai play off per gli amaranto che questo pomeriggio alle 15 sfideranno allo stadio Comunale Gino Manni sfideranno la Colligiana. Una partita che nonostante veda il Livorno già matematicamente primo non deve essere sottovalutata. A spiegarne il motivo è stato l’allenatore Giuseppe Angelini che, a margine della partita, ha commentato così la gara: "Se domani facciamo una grande prestazione condita da un risultato vuol dire che siamo molto molto forti – ha detto il mister - È normale avere un calo di concentrazione in questi momenti. Domani (oggi ndr) è la partita per dimostrare la nostra forza e potrebbe servirci anche per le partite della poule di promozione”. Ecco quindi che, in vista anche degli spareggi, potremmo vedere un Livorno ridisegnato con un po’ di turnover in campo. Come annunciato dallo stesso allenatore in porta ci sarà Mazzoni con Franzoni, Giampà, Russo e Pecchia. A centrocampo Luci e Gargiulo mentre sulla trequarti Petronelli, Frati e Bellazzini. In attacco Vantaggiato. Indisponibili i lungodegenti Andrea Ferretti e Antonio Panebianco a cui si aggiunge anche Giuseppe Torromino, uscito acciaccato contro il Piombino. "Vorrei far giocare Palmiero perché potrebbe servirmi, forse entrerà a gara in corso insieme a Milianti e Apolloni – ha continuato Giuseppe Angelini – Qualcuno ha qualche acciacco e riposerà. Figline e Tau? La prima la conosciamo, la seconda no. Ma mancano ancora venti giorni, è troppo presto".

Le probabili formazioni

COLLIGIANA (4-4-2): Charugi, Logi, Ciardini, Pietrobattista, Bianchi, Tognarelli, Sitzia, Milanesi, Soumah, Cianciolo, Cito. All. Deri.

LIVORNO (4-2-3-1): Mazzoni; Franzoni, Giampà, Russo, Pecchia; Luci, Gargiulo; Petronelli, Frati, Bellazzini, Vantaggiato. All. Angelini.

Filippo Ciapini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?