Quotidiano Nazionale logo
28 apr 2022

’Novantanove curve’ Domenica c’è la classica

Gara ciclistica con bici storiche sulla costa e tra le nostre colline. E’ tappa ufficiale del Giro d’Italia D’Epoca. Tante manifestazioni collaterali

Torna questo fimne settimana la 99 Curve con i suoi novanta chilometri e molti cambi di paesaggio incantevole da "pedalare" in sella a bici d’epoca e abiti vintage, con il percorso arricchito dai numerosi e particolari "pit stop" lungo il percorso, in corrispondenza dei piccoli borghi medioevali che lo caratterizzano. La manifestazione, che ha il suo punto di partenza e arrivo a San Vincenzo, presenta un programma che si sviluppa su due giorni.

Sabato 30. Oltre al Village con le bancarelle dei preziosi accessori e ricambi vintage, la mostra di cimeli e delle bici d’epoca dei Campionissimi Coppi, Gimondi, Pantani, Argentin, un mercato artigianale che rappresenta il territorio, organizzato da Confcommercio Livorno, si inaugura un nuovo appuntamento ludico-sportivo che si richiama alla più pura tradizione del ciclismo di ogni tempo: il "Surplace" o come più modernamente è stato ribattezzato, all’inglese, "Track Stand", una prova di equilibrio e concentrazione che crea un tutt’uno tra il ciclista e la sua bicicletta. Parte così la prima edizione del Surplace contest 99 Curve, una prova aperta divisa in due categorie: vintage, riservata ai partecipanti della Ciclostorica, e moderno, aperta a tutti e con qualsiasi tipo di bici. In palio premi accattivanti offerti dagli sponsor. Si tratta di stare in equilibrio, da fermi, sulla bici, il più a lungo possibile.

Domenica 1° maggio. Torna la Ciclostorica 99 Curve, gara non competitiva che ci porta, in sella a magnifiche bici retrò, alla scoperta della Costa degli Etruschi e del suo entroterra sui pedali, tra mare, pinete, aree archeologiche ed eccellenze enogastronomiche. Partendo dal mare, lungo la costa di San Vincenzo e Piombino, la Ciclostorica si addentrerà tra parchi, boschi e colline, attraversando i Comuni di Campiglia Marittima, Suvereto, Sassetta e Castagneto Carducci. Organizzata dal team di Outdoor Sports Festival, la manifestazione è alla sua quarta edizione ed è tappa ufficiale del Giro d’Italia D’Epoca. Numerose le tappe di "ristoro" previste lungo il tragitto che attraversa la Costa degli Etruschi e la Val di Cornia, tutte organizzate nel centro storico dei Borghi medioevali toccati dal percorso. Dove potranno assaggiare i prodotti tipici e scattare una foto al panorama, nello spirito "slow" che connota la manifestazione e che consente di assaporare nel modo migliore un territorio unico, dove è possibile abbracciare con lo sguardo, al tempo stesso, il mare, le colline, i vigneti, gli oliveti e i borghi medievali. Info e aggiornamenti sul programma: www.99curve.it

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?