Quotidiano Nazionale logo
21 apr 2022

Segna tanto e si difende bene Livorno, attenzione al Figline

Domenica al Picchi la prima gara della poule promozione. Bisogna partire subito bene

L’allenatore del Livorno Giuseppe Angelini sta caricando la squadra
L’allenatore del Livorno Giuseppe Angelini sta caricando la squadra
L’allenatore del Livorno Giuseppe Angelini sta caricando la squadra

Manca poco alla sfida d’esordio della poule promozione tra US Livorno e Figline 1965. Le due squadre si affronteranno, domenica 24 aprile alle 17, per partire col piede giusto nel cammino verso la Serie D. Entrambe le squadre hanno dallo loro parte la consapevolezza di poter far bene e il chiaro obiettivo di staccare il pass per la categoria superiore. Da una parte i ragazzi di mister Giuseppe Angelini hanno finalmente ingranato la marcia rivelandosi, in queste ultime sfide, una squadra capace di dominare gli avversari anche quando è arrivata la matematica vittoria del campionato. Dall’altra invece c’è una squadra che non ha mai mollato di un centimetro la prima posizione. Il Figline 1965 infatti ha letteralmente dominato il campionato portandosi addirittura a +12 sulla seconda classificata. I numeri parlano chiaro: i gialloblu segnano tanto e subiscono poco. Sono infatti 43 le reti segnate, tredici in più rispetto ai 30 della Sinalunghese, secondo migliore attacco. Per quanto riguarda quelle subite, invece, sono soltanto quindici. Un segnale che farà faticare non poco gli amaranto. La squadra della provincia di Firenze, inoltre, vanta ai primi due posti della classifica cannonieri i suoi calciatori: gli esperti Vezzi Filippo e Vangi Gabriele si posizionano rispettivamente al primo e secondo posto con 11 e 10 gol. Se da una parte il risultato è incerto, anche se questo US Livorno appare leggermente favorito, una cosa è sicura. Il Figline 1965 non concederà di certo la passerella agli amaranto cercando di strappare un risultato positivo per andarsi a giocare con il Tau un primo passo verso la vittoria del triangolare.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?