Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
10 gen 2022

Sintecnica Cecina sfiora l’impresa Vigevano però ha lo sprint finale

La società lamenta anche un arbitraggio poco preciso che alla lunga ha inciso sulla partita

10 gen 2022

SINTECNICA CECINA 69 ELACHEM VIGEVANO 71 SINTECNICA CECINA: Pistillo 9, Artioli 13, Ragagnin 5, Sperduto 30, Fioravanti 5, Bartoli NE, Guerrieri NE, Zanini 7, Ticà NE, Milojevic 0. ELACHEM VIGEVANO: Giorgi 8, Ferri 2, Rossi 13, Gatti 17, Peroni 19, Radchenko 0, Tagliavini 0, Mercante 12, Rosa 0, Kahnt NE. Arbitri: Fiore, Roberti. NOTE - Parziali: 29-17, 14-15, 13-20, 13-19. Tiri da due: Cecina 1333; Vigevano 1832. Tiri da tre: Cecina 925; Vigevano 727. Tiri liberi: Cecina 1618; Vigevano 1417. Rimbalzi: Cecina 35 (27+8); Vigevano 35 (28+7). Non basta il cuore, e un super Sperduto, a Cecina per battere la capolista Vigevano. Al PalaPoggetti vince l’Elachem per 69-71 spinta da ben quattro giocatori in doppia cifra: Mercante, 12, Gatti, 17, Rossi, 13, e Peroni, 19. A Cecina non basta la super prestazione di Sperduto, top scorer del match con ben 30 punti segnati. Per i ragazzi di coach Russo arriva la decima sconfitta in campionato. Vigevano si conferma capolista, firmando la dodicesima vittoria stagionale. Cecina lamenta un arbitraggio non perfetto che alla fine avrebbe inciso su una gara giocata sul filo dell’equilibrio. Si parte forte. Per la capolista Vigevano segnano Peroni e Rossi. I ragazzi di Coach Russo però fanno un super parziale, con i canestri di Pistillo e Artioli, ma soprattutto grazie alla super prestazione di Sperduto. Al primo mini intervallo è +12 Cecina. Nel secondo quarto si continua a segnare da ambo le parti, con i padroni di casa che provano a gestire l’importante vantaggio acquisito nel primo quarto. Il secondo quarto dice 14-15. All’intervallo lungo è ancora importante il distacco di Cecina, +11. Al ritorno in campo c’è tutta un’altra Elachem Vigevano. Cecina subisce l’incredibile parziale 2-13, che significa pareggio sul 45-45 a 5 minuti dalla fine del terzo quarto. Ragagnin e Sperduto però non ci stanno e fanno rimettere la testa avanti prima dell’ultimo ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?