Livorno, 11 settembre 2017 - E' stato ritrovato il corpo della 34enne Martina Bachini   davanti ai Tre Ponti nel giardino di una villa privata che sorge in prossimità della foce del Rio Ardenza. Continuano le ricerche di Gianfranco Tampucci, 67 anni. 

Il  marito della donna, Filippo Meschini,  era  stato trovato e salvato nel torrente Ardenza, aggrappato a dei tronchi, a due chilometri dalla loro abitazione che si trova nel rione Collinaia. Martina e il marito erano sposati da due mesi.

La furia dell'acqua aveva travolto la loro abitazione in via Garzelli. Salgono così a sette le vittime accertate.

L'altro disperso, Gianfranco Tampucci, viveva in un terra-tetto in via D'Alò, investito dall'esondazione di un corso d'acqua.

La direzione marittima della Toscana, in stretto coordinamento con la struttura di emergenza della prefettura, sta coordinando l'intervento dei mezzi navali di superficie e subacquei della guardia costiera e dei vigili del fuoco, compreso un elicottero della base aeromobili di Sarzana e il nucleo sommozzatori guardia costiera di Genova.

A Livorno, oltre al personale locale dei vigili del fuoco, sono presenti rinforzi dai comandi della regione, Arezzo - Firenze - Grosseto - Lucca - Massa - Siena, e da fuori regione, Ancona Bologna e Modena. Il numero delle richieste di soccorso è continuato a salire e questa mattina, gli interventi in attesa sono 250. Previsto inoltre l'arrivo di 130 volontari della protezione civile da Emilia Romagna e Liguria.