Quotidiano Nazionale logo
11 gen 2022

Boom di tamponi, il nuovo servizio

Livorno, accordo tra l’Azienda sanitaria e la Misericordia: 882 test rapidi alla settimana dalle 7,30 alle 18

L’aumento vertiginoso delle richieste di tamponi registrato negli ultimi giorni di dicembre e in questa prima decade di gennaio, a causa anche della diffusione della variante Omicron del coronavirus, ha portato la Zona Livornese della Usl Toscana nord ovest a sottoscrivere un accordo con la Misericordia di via Verdi a Livorno per garantire l’esecuzione di 882 tamponi rapidi settimanali da eseguire al drive through collocato sul viale Boccaccio nei pressi dell’incrocio di Barriera Roma. Questo drive through sarà operativo dal lunedì al sabato dalle 7,30 alle 18, con possibilità di ulteriore ampliamento. Secondo le previsioni dovrebbe riuscire ad assicurare così 126 tamponi al giorno, al ritmo di uno ogni 5 minuti. La Misericordia si occuperà poi di mettere a conoscenza sia l’utente sia l’Azienda sanitaria del risultato dei tamponi eseguiti. "È già possibile – spiega Cinzia Porrà, direttore della Zona Usl Livornese – prenotare attraverso il portale regionale i tamponi antigenici rapidi (prenotatampone.sanita.toscana.it) da considerare oggi equiparati in tutto e per tutto, per ingresso o uscite da quarantene e isolamenti, a quelli molecolari. Si tratta di una opportunità ulteriore messa a disposizione dei cittadini in un momento di fortissima richiesta e che si affianca non solo al prolungamento dell’apertura fino alla mezzanotte del drive through aziendale per i tamponi molecolari, ma anche a tutti gli altri accordi messi a disposizione dalla Regione con medici di famiglia, pediatri, laboratori privati e farmacie". Il direttore della Misericordia Gabriele Vannucci dichiara: "Questa iniziativa è nata a marzo quando la Usl ha si è messa alla ricerca di drive trough e postazioni mobili per garantire il servizio tamponi. Ci siamo fatti avanti anche noi con altri soggetti del territorio. La Misericordia, che già era operativa sul viale Boccaccio, non ha fatto altro che mettersi a disposizione". Sempre il direttore Vannucci ricorda: "Dopo le nuove ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?