Mezzi per la pulizia davanti al comune di Livorno
Mezzi per la pulizia davanti al comune di Livorno

Livorno, 25 marzo 2020 - Salgono a tre gli operatori della società Avr contagiati dal coronavirus. Questo afferma la nota pubblicata e diffusa pochi minuti fa dal sindacato Usb Livorno, che spiega come “questa mattina - si legge - è arrivata la notizia del terzo operatore risultato positivo al coronavirus nel cantiere Avr di Livorno”. La società in questione è quella che si occupa, in appalto, del servizio di igiene ambientale. “Al momento - prosegue la nota - sono 6 i lavoratori messi in quarantena dalla Asl. È ormai evidente che la situazione sta peggiorando di giorno in giorno, e nonostante si stia parlando di un servizio essenziale urge un intervento deciso da parte del Comune e delle aziende coinvolte per evitare che questi contagi si trasformino in un vero e proprio focolaio di infezione”.

Il sindacato chiede quindi che le sanificazioni vengano svolte tutti i giorni e su tutti i mezzi coinvolti nelle operazioni, chiede che la società comunichi quali sono i prodotti utilizzati e quale società esterna sia incaricata di svolgere questo servizio. “Ogni mezzo - chiude Usb - deve essere utilizzato da un solo operatore e subito dopo sanificato correttamente. Ci riserviamo in ogni caso di intervenire qualora i lavoratori ci segnalino altre criticità all’interno del cantiere”.
P.B.