Quotidiano Nazionale logo
7 apr 2022

Danneggiate le nuove piantine di pitosforo Il Comune accelera per le telecamere al parco

Cani danneggiano le piante di pitosforo. Un centinaio delle oltre 400 piante di pitosforo nano fatte posizionare dall’amministrazione comunale nelle aiuole che costeggiano la parte pedonale di viale Manzoni (tra piazza Citi e la spiaggia delle Ghiaie), sono state divelte o danneggiate dai cani che proprietari evidentemente dotati di scarso senso civico lasciano scorrazzare. Il tutto con un abbondante presenza di deiezioni che i proprietari si guardano bene dal rimuovere come previsto dalla normativa e dal buon senso. Le piante divelte sono state rimosse ieri mattina dal personale della società partecipata del Comune ’Cosimo de’ Medici’. "La nostra amministrazione – ha detto il sindaco Angelo Zini - sta profondendo un grosso impegno per cercare di rendere la città più bella ed accogliente in vista delle festività pasquali e della successiva stagione turistica. Questi comportamenti non corretti da parte di alcuni proprietari di cani vanificano il nostro lavoro per migliorare il decoro urbano e comporteranno un ulteriore esborso di danaro pubblico per acquistare e posizionare nuove piantine al posto di quelle divelte". L’amministrazione comunale si è già attivata per prevenire e scoraggiare tali comportamenti. "Abbiamo deciso di posizionare nella zona – dice l’assessore ai lavori pubblici Leo Lupi – alcune nuove telecamere inserite nel sistema di videosorveglianza del comune".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?