Arbitro minacciato, quattro giocatori colpiti dal Daspo

Portoferraio, divieto di accedere agli impianti sportivi per un anno. La partita incriminata risale a fine novembre 2023 e fu giocata a Portoferraio

Carabinieri (foto di repertorio)
Carabinieri (foto di repertorio)

Portoferraio (Isola d’Elba), 18 gennaio 2024 – Al termine della partita di calcio a 5 (Serie C) giocata il 25 novembre al palasport di Portoferraio l’arbitro si era barricato negli spogliatoi perché temeva l’ira di giocatori e tifosi di casa. 

A intervenire fu una pattuglia dei carabinieri e così, oltre alle squalifiche del giudice sportivo, sono scattati anche i Daspo, cioè il divieto di accedere alle manifestazioni sportive, nei confronti di quattro giocatori: due di 23 anni, uno di 19 e uno di 17, tutti di Portoferraio. Daspo della durata di un anno.